Le riprese del prequel di “Hunger Games” inizieranno l’anno prossimo

296 0

Ogni episodio della saga cinematografica di “The Hunger Games” è stato un successo, quindi non è stata una sorpresa il fatto che, la Lionsgate abbia annunciato lo sviluppo di un film prequel.

Sebbene manchino notizie sul progetto, il presidente del gruppo cinematografico di Lionsgate, Joe Drake, ha recentemente annunciato in una riunione trimestrale con gli analisti di Wall Street che il film prequel, basato su “The Ballad of Songbirds and Snakes” dell’autrice Suzanne Collins, inizierà la produzione entro la prima metà del 2022 e sarà rilasciato alla fine del 2023 o all’inizio del 2024.

“The Ballad of Songbirds and Snakes” è stato rilasciato nelle librerie a maggio 2020, sebbene l’autrice abbia collaborato con Lionsgate all’adattamento cinematografico già dal 2019. Per quanto riguarda i progressi, Drake ha dichiarato che la preproduzione sta “andando avanti davvero, davvero bene.” Non sono stati forniti dettagli aggiuntivi. Nel frattempo, il romanzo ha finora ricevuto recensioni contrastanti, con alcuni critici che ne hanno criticato la lunghezza e la scelta del protagonista.

Il franchise cinematografico di “Hunger Games” è iniziato con l’omonimo film del 2012 che è diventato un successo globale e ha generato altri tre film. I film della Lionsgate hanno incassato 2,97 miliardi di dollari in tutto il mondo. Il film con il punteggio più alto dei quattro è “The Hunger Games: Catching Fire”, che, da solo, ha guadagnato 865 milioni di dollari al botteghino.