Oscars 2022

Oscar 2022, tutti i vincitori dell’Academy Awards 94 Quest'anno, la pellicola ad aver ricevuto più nomination è "Il potere del cane" di Jane Campion, ben 12, tra cui miglior film e miglio regia. Lo segue a ruota con 7 nomination "Dune" di Denis Villeneuve

51 0

Gli Oscar 2022 sono stati assegnati nella notte tra domenica 27 e lunedì 28 marzo. La 94ª cerimonia dei premi Oscar si è tenuta, come sempre, al Dolby Theatre di Los Angeles. Quest’anno è stata presentata da Regina Hall, Amy Schumer e Wanda Sykes. Le candidature degli Oscar 2022 era state annunciate l’8 febbraio da Leslie Jordan e Tracee Ellis Ross. L’evento è stato trasmesso in contemporanea con l’America su Sky, su TV8 e su NOW. Prima dell’inizio della cerimonia, hanno dato gli Oscar alle otto categorie escluse dalla serata. Le premiazioni, però, si sono viste brevemente durante la cerimonia.

“Dune” ha vinto sei premi su dieci agli Oscars 2022

La statuetta per il Miglior Sonoro è andata a Dune. Come Miglior Cortometraggio Documentario, invece, è stato premiato The Queen of Basketball. The Windshield Wiper è stato premiato come Miglior Cortometraggio Animato. Il premio al Miglior Cortometraggio, invece, è andato a The Long Goodbye. Dune, inoltre, ha vinto anche l’Oscar per la Miglior Colonna Sonora, Miglior Scenografia e Miglior Montaggio. Gli occhi di Tammy Faye, infine, è stato premiato per il Miglior Trucco e Acconciatura. La cerimonia si è aperta con la performance di Beyoncé, che ha cantato la canzone originale Be Alive del film King Richard. Subito dopo, è iniziata la consegna dei premi. Come Miglior Attrice Non protagonista, quindi, è stata premiata Ariana De Bose. Altri due premi sono andati a Dune e cioè quelli per la Miglior Scenografia e i Migliori Effetti Visivi. Il primo momento musicale, invece, ha visto come protagonista Sebastiàn Yatra che ha cantato una delle canzoni originali in gara. Si tratta di Dos Oroguitas di Encanto. L’Oscar come Miglior Film d’Animazione, poiè andato a Encanto. Per quanto riguarda la statuetta come Miglior Attore Protagonista, inveceè andato a Troy Kotsur. 

“È stata la mano di Dio” è stato battuto da “Drive My Car” agli Oscars 2022

Drive My Car ha vinto l’Oscar come Miglior Film Internazionale, battendo È stata la mano di Dio di Paolo Sorrentino. Per quanto riguarda, invece, il secondo momento musicale è stato dedicato alla canzone originale in gara dal titolo Somehow You Do del film Quattro buone giornate cantata da Reba McEntire. Alla fine, non c’è stato il collegamento con Zelensky. L’Academy Awards, quindi, ha reso pubblico, però, un proprio messaggio di solidarietà dedicato all’Ucraina. Per quanto riguarda, inoltre, la statuetta come Migliori Costumi è stata vinta da Cruella. Il terzo momento musicale è stato dedicato, invece, alla nuova interpretazione della canzone We don’t talk about Bruno del film Encanto. E poi è arrivato il momento gag comico durante il quale le conduttrici hanno giocato con Spiderman, King Richard e Gli occhi di Tammy Faye. Il primo Oscar dato a Belfast è stato consegnato a Kenneth Branagh come Miglior Sceneggiatura Originale. Per quanto riguarda, invece, la statuetta come Miglior Sceneggiatura Non Originale è andato a CODA.

I fan di Johnny Depp hanno spopolato agli Oscars 2022 

Per quanto concerne, invece, la lista dei cinque film preferiti dagli utenti Twitter, c’è stato anche il film Minamata con Johnny Depp. Questo ha significato una grande soddisfazione per i fan di Depp. La vincitrice, però, come pellicola votata dal pubblico, è stata The Army of the Dead di Zach Snyder. Il quarto momento musicale, poi, è stato dedicato alla canzone originale in gara del film No Time To Die cantata da Billie Eilish e Finneas. E poi, un momento con protagonisti Chris Rock e Will Smith. Quest’ultimo, sentendo il collega prendere il giro la moglie, si è alzato e lo ha picchiato. Non è chiaro se questo momento sia stato comico o serio. E poi, il film Summer Of Soul, già pluripremiato da altre manifestazioni cinematografiche, ha vinto l’Oscar come Miglior Documentario. C’è stato anche il già annunciato momento dedicato al ricordo de Il Padrino, del quale si è festeggiato il 50esimo anniversario. Sul palco Francis Ford Coppola, Robert De Niro e Al Pacino. Di certo, uno dei momenti più forti ed emozionanti della cerimonia degli Oscars 2022.

Non è mancato il ricordo agli Oscars 2002 alla regista italiana scomparsa Lina Wertmüller

Non è mancato il momento In Memoriam, durante il quale sono stati ricordati tutti gli artisti scomparsi. Tra loro anche Lina Wertmüller, Ivan Reitman, Jean Marc Valléè e Richard Donner. Ad accompagnare il momento, la performance dal vivo di una canzone gospel. La statuetta come Miglior Canzone Originale, inoltre, è andata a No Time To Die di Billie Eilish. Per quanto riguarda, invece, la categoria Miglior Regia ha vinto Jane Campion. Dopo 28 anni, Pulp Fiction è stato ricordato agli Oscars 2022, vincitore della Palma d’Oro a Cannes. Sul palco, Uma Thurman, Samuel L. Jackson e John Travolta. Questo è, sicuramente, un altro momento emozionante della cerimonia. La statuetta come Miglior Attore Protagonista, poiè andato a Will Smith. Il suo discorso di ringraziamento è stato molto sentito dall’attore e molto commovente. Persino Denzel Washington è apparso emozionato. Per quanto riguarda l’Oscar come Miglior Attrice Protagonista, inoltre, è andato a Jessica Chastain. La statuetta più importante degli Oscars 2022, invece, è stata, come negli anni passati, quella del Miglior Film che è stata vinta da CODA.

 

Renata Candioto

Diplomata in sceneggiatura alla Roma Film Academy (ex Nuct) di Cinecittà a Roma, amo il cinema e il teatro. Mi piace definirmi scrittrice, forse perché adoro la letteratura e scrivo da quando sono ragazzina. Sono curiosa del mondo che mi circonda e mi lascio guidare dalle mie emozioni. La mia filosofia è "La vita è uguale a una scatola di cioccolatini, non sai mai quello che ti capita".

Lascia un commento