Will Smith

Will Smith si scusa con Chris Rock dopo lo schiaffo Will Smith si è scusato con Chris Rock dopo che lo ha schiaffeggiato agli Oscar, dicendo che il suo comportamento è stato "inaccettabile e non scusabile"

2 0

Will Smith ha chiesto scusa a Chris Rock pubblicando un post sul proprio profilo Instagram. L’attore Premio Oscar per King Richard, infatti, ha dato uno schiaffo al collega Chris Rock, sul palco del Dolby Theatre, durante la cerimonia degli 94esimi Oscar. Il motivo di questo gesto riguarda la battuta fatta dal comico nei riguardi di Jada Pinkett Smith, la moglie di Smith. Quest’ultimo, quindi, prima ha chiesto scusa all’Academy durante il discorso di ringraziamento della statuetta ricevuta. E ora, lo ha fatto su Instagram con Chris Rock. Questo, però, forse, non sarà sufficiente. Perché, sembrerebbe che l’Academy stia esaminando la situazione per prendere dei provvedimenti.

Will Smith: “Non c’è spazio per la violenza in un mondo di amore e gentilezza”

“La violenza, in ogni sua forma, è velenosa e distruttiva. Il mio comportamento all’ultima Notte degli Oscar è stato inaccettabile e ingiustificabile. Gli scherzi fatti a me rientrano nel mio lavoro, ma una battuta sulla condizione medica di Jada è stato troppo per me da sopportare e ho reagito in maniera emotiva. Vorrei scusarmi pubblicamente con te, Chris. Ho reagito in maniera eccessiva e ho sbagliato. Mi vergogno di questo e le mie azioni non sono indicative dell’uomo che voglio essere. Non c’è spazio per la violenza in un mondo di amore e gentilezza. Desidero anche scusarmi con l’Academy, i produttori dello show, tutti i presenti e il pubblico in tutto il mondo. Voglio anche chiedere perdono alla famiglia Williams e alla mia famiglia di King Richard. Sono profondamente dispiaciuto che il mio comportamento sia finito per macchiare quello che, fino a quel momento, era stato un viaggio straordinario per tutti noi. Sono ancora un lavoro in corsoSinceramente, Will.”

Renata Candioto

Diplomata in sceneggiatura alla Roma Film Academy (ex Nuct) di Cinecittà a Roma, amo il cinema e il teatro. Mi piace definirmi scrittrice, forse perché adoro la letteratura e scrivo da quando sono ragazzina. Sono curiosa del mondo che mi circonda e mi lascio guidare dalle mie emozioni. La mia filosofia è "La vita è uguale a una scatola di cioccolatini, non sai mai quello che ti capita".

Lascia un commento