Il film “Super Mario Bros” con Chris Pratt verrà posticipato, Miyamoto promette che vale la pena aspettare Shigeru Miyamoto di Nintendo e Illumination Entertainment annunciano che il prossimo film di Super Mario Bros. con Chris Pratt è stato posticipato.

68 0

Nintendo e Illumination Entertainment hanno posticipato l’uscita del prossimo Super Mario Bros. film con Chris Pratt.

L’annuncio è stato fatto dal creatore di Mario Shigeru Miyamoto su Twitter, che ha rivelato che Nintendo e Illumination hanno “deciso di spostare l’uscita globale nella primavera del 2023 – 28 aprile in Giappone e 7 aprile in Nord America. Le mie più sentite scuse ma prometto che sarà vale la pena aspettare.” Non è stato fornito un motivo per il ritardo.

Non è chiaro il motivo per cui il film in uscita è stato ritardato, anche se Miyamoto, creatore del personaggio di Mario e produttore e direttore del gioco per Nintendo, ha dichiarato nel novembre 2021 che Super Mario Bros. il film è stato “praticamente fatto”. All’epoca, il game designer ha anche notato che Nintendo aveva “un’ottima sensazione al riguardo”, anche se ha specificato che Nintendo era “molto attenta” a “non tradire i clienti” e avrebbe continuato a lavorare al film fino a quando non era sicuro di soddisfare le aspettative dei fan.

Aggiornamenti più recenti dalla produzione, invece, arrivano dal doppiatore di Luigi Charlie Day, che ha discusso della segretezza del film e ha rivelato di non aver ancora visto una sceneggiatura. “Non so niente”, ha detto in una recente intervista. “Mi presento e loro dicono ‘Dì questo e dici quello’, ed è tutto molto divertente e bello, e poi esco e ci sono come due ragazzi in tuta con i martelli che dicono, ‘Non è vero? Non dire niente a nessuno ‘di questo, Charlie! Lo giuro su Dio, ti prenderemo le rotule, ti spezzeremo il collo.'”

Mentre Day interpreterà Luigi nel film d’animazione ritardato, Pratt darà la voce al protagonista Mario. La decisione di scegliere Pratt per il ruolo ha ricevuto molti contraccolpi da parte dei fan da quando è stata annunciata, in particolare perché la star di Guardiani della Galassia non è italiana. Tuttavia, il produttore e fondatore di Illumination Chris Meledandri è venuto in difesa di Pratt. “Beh, io stesso come italoamericano, capisco i commenti”, ha detto. “Charlie Day, che interpreta Luigi, in realtà viene da origini italiane. Sì, questo è il nostro cenno”.

A parte il ruolo di Mario, Pratt riprenderà il ruolo di Peter Quill / Star-Lord in Thor: Love and Thunder, che uscirà nei cinema l’8 luglio, e di nuovo in Guardians of the Galaxy Vol. 3, che debutterà il 5 maggio 2023.

Super Mario Bros. uscirà in Nord America il 7 aprile 2023 e in Giappone il 28 aprile 2023.

Ary