Il Manga “The Seven Deadly Sins: Four Knights of the Apocalypse ” ottiene un Anime TV Il manga sequel è stato lanciato su Weekly Shōnen Magazine a gennaio 2021

0 0

Il 24° numero di Kodansha di Weekly Shōnen Magazine di Kodansha ha confermato mercoledì l’adattamento anime televisivo del manga sequel di Nakaba Suzuki I sette peccati capitali: I quattro cavalieri dell’Apocalisse (Mokushiroku no Yon-kishi).

Suzuki ha lanciato il manga su Weekly Shōnen Magazine nel gennaio 2021. Kodansha Comics sta pubblicando il manga simultaneamente in inglese, digitalmente e come copie fisiche. L’azienda descrive il primo volume:

Percival ha sempre vissuto con suo nonno su God’s Finger, un rifugio remoto che si trova in alto sopra le nuvole. E sebbene ami la vita semplice, brama segretamente l’avventura. Ma la vita di Percival è cambiata per sempre quando un intruso – che condivide con lui una connessione scioccante – strappa via tutto ciò che ha mai conosciuto.

Con nient’altro da fare che inseguire colui che gli ha portato via tutto, Percival parte da solo. Durante il suo viaggio, il ragazzo protetto scopre che ci sono molte cose che non sa della vita normale. Fortunatamente, incontra lungo la strada degli amici che possono aiutarlo a cavarsela, ma come reagiranno quando scopriranno il destino di Percival… e come è collegato alla fine del mondo?

Kodansha ha pubblicato il sesto volume del manga compilato il 17 marzo e pubblicherà il settimo volume in Giappone il 17 maggio. Kodansha Comics ha pubblicato il secondo volume il 15 marzo e rilascerà il terzo volume il 24 maggio.

Suzuki ha lanciato il manga originale The Seven Deadly Sins su Weekly Shōnen Magazine di Kodansha nel 2012 e lo ha terminato a marzo 2020. Kodansha ha pubblicato il 41° e ultimo volume del manga a maggio 2020. Kodansha Comics sta pubblicando il manga in inglese digitalmente e in stampa. Crunchyroll ha pubblicato nuovi capitoli quando sono apparsi in Giappone.

La prima serie anime televisiva di 24 episodi del franchise è andata in onda nel 2014 e nel 2015. Netflix ha successivamente trasmesso in streaming la serie con audio inglese e giapponese e Funimation ha rilasciato la serie in due parti in home video. Uno speciale anime televisivo di quattro episodi intitolato The Seven Deadly Sins -Signs of Holy War- è stato poi presentato in anteprima nell’agosto 2016. Netflix ha iniziato lo streaming della serie nel febbraio 2017. The Seven Deadly Sins: Revival of The Commandments , la seconda serie anime televisiva, è stata presentata in anteprima nel gennaio 2018 e Netflix ha iniziato lo streaming della serie nell’ottobre 2018. Il film anime The Seven Deadly Sins the Movie: Prisoners of the Sky è uscito in Giappone nell’agosto 2018.

L’anime The Seven Deadly Sins: Imperial Wrath of The Gods (Nanatsu no Taizai: Kamigami no Gekirin), la terza serie animata televisiva, è stata presentata per la prima volta nell’ottobre 2019 e terminata nel marzo 2020. Netflix ha iniziato lo streaming dell’anime nell’agosto 2020.

The Seven Deadly Sins: Dragon’s Judgment (Nanatsu no Taizai: Fundo no Shinpan), l’ultima serie anime televisiva del franchise, è stata presentata in anteprima su TV Tokyo in Giappone nel gennaio 2021. Netflix ha iniziato lo streaming dell’anime nel giugno 2021. The Seven Deadly Sins: Cursed By Light (Nanatsu no Taizai: Hikari ni Norowareshi Mono-tachi), un nuovissimo film anime originale, è uscito in Giappone nel luglio 2021. Netflix ha iniziato lo streaming del film il 1 ottobre.

The Seven Deadly Sins: Grudge of Edinburgh (Nanatsu no Taizai: Ensa no Edinburgh), il prossimo progetto di film anime in due parti del franchise, presenterà una nuova storia originale e sarà incentrato sul figlio di Meliodas, Tristan. Il progetto cinematografico sarà presentato in anteprima quest’anno.

Lascia un commento