Strange Adventures

Strange Adventures è stato cancellato Kevin Smith conferma che la serie DC Comics di HBO Max, Strange Adventures, è stata ufficialmente cancellata dopo diversi anni di sviluppo

55 0

Strange Adventures, la serie DC Comics di HBO Max, è stata ufficialmente cancellata dopo diversi anni di sviluppo. A dare la notizia è stato Kevin Smith. Dal lancio di HBO Max, la Warner Bros. ha tentato di portare contenuti più originali dalle numerose titoli di cui è proprietaria. Il DC Universe era uno dei loro principali franchise che avrebbe utilizzato di più sul servizio a marchio HBO. Con show originali come Titans, Doom Patrol o spin-off legati all’universo DCEU e The Batman. Serie come Peacemaker, uno spin-off di The Suicide Squad, sono stati lanciati all’inizio del 2022.

E HBO Max sta attualmente lavorando a The Penguin, che sarà una serie derivata da The Batman. Mentre il DCEU e The Batman-verse sono riusciti a far decollare i progetti, la Warner Bros. TV ha lavorato anche ad altri programmi TV DC. Nell’ottobre 2019, HBO Max ha annunciato che stavano sviluppando una serie TV su Lanterna Verde. Che è stata ripresa in serie un anno dopo per un ordine di 10 episodi. Tuttavia, HBO Max ha anche svelato che stava sviluppando una serie antologica DC. Si tratta di Strange Adventures, anch’essa prodotta da Greg Berlanti di Arrowverse.

Strange Adventures era impostato per “presentare personaggi provenienti da tutto il canone DC”

E avrebbe usato ogni episodio per “esplorare racconti morali chiusi sulle vite intersecanti di mortali e superumani”. Dopo anni senza aggiornamenti su Strange Adventures, Smith ha rivelato alcuni dettagli sorprendenti. Il regista ha rivelato che, insieme allo scrittore Eric Carrasco, aveva lavorato insieme a un episodio di Strange Adventures. Il loro episodio si sarebbe concentrato su Jimmy Olsen e Perry White. Portati da Bizarro a Bizarro World, con Smith alla regia della puntata di Strange Adventures. Tuttavia, tra le cancellazioni di Warner Bros. Discovery, Smith ha confermato che anche Strange Adventures ne fa parte e non uscirà su HBO Max.

Ecco cosa ha detto Smith: “Sembra che quello che una volta era, per me, un futuro promettente per vedere un sacco di cose DC su HBO Max. Più cose DC di quelle che vedremmo nelle sale, comprese merde come Strange Adventures… è andato! Tutto è andato. Ho ricevuto una chiamata l’altro giorno da Eric prima che tutta questa storia finisse. E lui ha detto: “Strange Adventures è ufficialmente morto”. E io ho risposto: “Che cazzo , dici sul serio?!” So che non li sentiamo da un po’, ma immagino che questo dipenda in parte dalle nuove mosse con David Zaslav. Ma Dio Signore, pensavo che Strange Adventures fosse una causalità in qualche modo sensata per me. Nessuno conosce necessariamente questi personaggi, sembrava uno show costoso”.

Smith ha anche rivelato che Strange Adventures poteva avere Nicholas Cage per interpretare Bizzarro

Ma che non lo avevano mai chiamato per un contratto. Questa rivelazione è arrivata come parte della loro discussione sulla Warner Bros. Discovery. Che ha preso la scioccante decisione di cancellare il film di Batgirl all’inizio di questa settimana. Con la demolizione di Batgirl e Strange Adventures, molti si sono chiesti quali altre proprietà DC potrebbero o siano già state cancellate dal nuovo regime della Warner Bros. Discovery. Sebbene non ci siano stati aggiornamenti su Strange Adventures dall’annuncio iniziale, ciò che Smith ha condiviso ha reso lo spettacolo ancora più intrigante.

Questa è la prima volta che Smith ha menzionato di essere stato contattato per lavorare su Strange Adventures. Dopo le sue precedenti collaborazioni con Berlanti, mentre dirigeva episodi di The Flash e Supergirl. La Warner Bros. non ha mai davvero affrontato una vera e propria serie antologica DC. Come aveva quasi fatto con Legends of Tomorrow su The CW fino a quando la stagione 2 non ha cambiato quei piani. Con Strange Adventures ufficialmente andato, è deludente che l’episodio di Smith e Carrasco non venga mandato in onda, poiché la trama di Bizzarro suonava incredibilmente intrigante.

Renata Candioto

Diplomata in sceneggiatura alla Roma Film Academy (ex Nuct) di Cinecittà a Roma, amo il cinema e il teatro. Mi piace definirmi scrittrice, forse perché adoro la letteratura e scrivo da quando sono ragazzina. Sono curiosa del mondo che mi circonda e mi lascio guidare dalle mie emozioni. La mia filosofia è "La vita è uguale a una scatola di cioccolatini, non sai mai quello che ti capita".