Kevin Conroy

Kevin Conroy, è morto il doppiatore storico di Batman La notizia della morte della leggenda della recitazione è stata pubblicata per la prima volta su un post di Facebook della collega doppiatore Diane Pershing

37 0

Kevin Conroy, la famosa voce di Batman, è morto a 66 anni. La notizia è stata pubblicata nei social dei colleghi di Kevin Conroy appartenenti all’industria dell’animazione. Conroy era il prolifico e impareggiabile doppiatore. Noto soprattutto per aver dato la voce a Batman e Bruce Wayne per un’intera generazione di fan. Lo ha fatto in molteplici progetti diversi. È morto poche settimane prima del suo prossimo compleanno. La notizia della morte della leggenda della recitazione è stata pubblicata per la prima volta su un post di Facebook della collega doppiatore Diane Pershing . Che ha doppiato Poison Ivy in Batman: The Animated Series. Conroy era malato da tempo, anche se la causa della sua morte non è stata ancora confermata.

Ecco cosa c’è scritto nel suo post apparso sulla sua pagina Facebook la mattina presto dell’11 novembre 2022: “Notizia molto triste: la nostra amata voce di Batman, Kevin Conroy, è morta ieri. Era malato da un po’, ma ha dedicato molto tempo alle convention, per la gioia di tutti i suoi fan. Ci mancherà moltissimo, non solo al cast della serie, ma ai fan di tutto il mondo. Di seguito sono riportate le immagini di Kevin con Loren Lester che interpreta Robin un altro con me e [sic] Tara Strong. Che è negli ultimi episodi dei cartoni animati di Batman. E poi, finalmente, uno tra Kevin e me di fronte al vasto pubblico che ricevevamo quando facevamo i nostri pannelli. RIP, amico”.

La notizia è stata confermata dal rappresentante di Kevin Conroy (tramite TV Line) in una dichiarazione: “È con profonda tristezza che vi mando questo oggi: Kevin Conroy, la voce per eccellenza di Batman, e un caro amico di tanti di noi, è morto”

A partire dai primi anni ’90 con l’amato Batman: The Animated Series, Conroy si è rapidamente affermato come la voce autorevole del supereroe di punta della DC. Infondendo entrambi i lati della dicotomia Batman/Bruce Wayne con voci distinte e manierismi sottili. Un aspetto ormai familiare aspetto del personaggio di cui molti indicherebbero Conroy come la genesi. Più che capace di catturare l’ampia gamma di emozioni per il Cavaliere Oscuro. Dalla sua tormentata storia passata ai momenti più pieni di speranza di commedia, battute ed empatia.

Conroy ha dato il suo marchio ufficiale a Batman e ha goduto del ruolo più longevo di qualsiasi attore associato a il mantello e il cappuccio Ricordo, cordoglio e altre espressioni di dolore si sono riversate sui social media nelle ore successive all’inizio del giro della notizia. Anche lo scrittore di fumetti, sceneggiatore e produttore Paul Dini ha parlato su Twitter. Pubblicando un’immagine triste di Batman dal film d’animazione del 1993 Batman: Mask of the Phantasm. L’influenza di Conroy come voce di Batman si è estesa a diverse produzioni nel corso di oltre 30 anni.

Da film come Batman: Mask of the Phantasm al franchise di videogiochi Batman: Arkham al mondo DC live-action in Batwoman e Crisis Aftermath. In tutto questo, Conroy è stato faccia a faccia con artisti del calibro di Mark Hamill nei panni dell’arcinemico di Batman, il Joker. Tara Strong nei panni di Harley Quinn e vari altri talenti, durante la sua carriera. I contributi di Conroy all’antologia Pride 2022 della DC Comics, in cui ha scritto Alla ricerca di Batman dal suo punto di vista di uomo apertamente gay, potrebbero rivelarsi la sua più grande eredità. È impossibile esprimere a parole quanto gravemente mancherà Kevin Conroy.

 

Fonte: slashfilm.com

 

 

 

Renata Candioto

Diplomata in sceneggiatura alla Roma Film Academy (ex Nuct) di Cinecittà a Roma, amo il cinema e il teatro. Mi piace definirmi scrittrice, forse perché adoro la letteratura e scrivo da quando sono ragazzina. Sono curiosa del mondo che mi circonda e mi lascio guidare dalle mie emozioni. La mia filosofia è "La vita è uguale a una scatola di cioccolatini, non sai mai quello che ti capita".