Ora disponibile il DLC di Pokémon Scarlatto e Violetto Il tesoro dell’Area Zero – Parte I: La maschera turchese

394 0

 Pokémon Scarlatto e Pokémon Violetto, i rivoluzionari videogiochi Pokémon che hanno introdotto una svolta open world nella saga di successo, si preparano ad aprire ancora di più i confini della regione di Paldea, con l’arrivo di un nuovo contenuto scaricabile: “Il tesoro dell’Area Zero”. La prima parte, La maschera turchese, porterà gli allenatori in gita a Nordivia, un luogo immerso in un panorama del tutto inedito, tra montagne e meleti, per vivere la magia delle sue splendide sagre; la seconda parte, Il disco indaco, permetterà invece di provare l’ebbrezza di una nuova esperienza accademica in mezzo all’oceano, esplorando le aule dell’Istituto Mirtillo, dove sarà possibile fare nuove amicizie e affrontare lotte Pokémon mai viste prima.

Il tesoro dell’Area Zero – Parte I: La maschera turchese è disponibile a partire da oggi, 13 settembre, solo sulla famiglia di console Nintendo Switch ed è acquistabile, in formato digitale, su Nintendo eShop. Grazie a questo DLC, la già variegata esperienza di Pokémon Scarlatto e Pokémon Violetto si arricchirà ulteriormente con un viaggio di studio a Verdegiada, dove sarà possibile esplorare la ricca storia locale partecipando a una prova di orientamento che permetterà di ricostruire uno dei racconti più antichi tramandati nella splendida località montana. Tra le tante novità di questo contenuto scaricabile, sarà possibile incontrare nuovi amici e Pokémon come gli eroi Okidogi, Munkidori, Fezandipiti e il leggendario Ogerpon; si potrà immortalare in modo ancora più divertente i momenti speciali in gioco grazie alla modalità foto migliorata e alla missione della giovane Litha nella Foresta Perpetua e sarà inoltre possibile cimentarsi nella “caccia all’orco”, un evento speciale che viene tramandato da tempi antichissimi e che potrà essere affrontato in compagnia di altri tre giocatori online o tramite comunicazione locale. Inoltre, le lotte Pokémon risulteranno ancora più sfidanti grazie alla rivelazione del diciannovesimo teratipo, introdotto esclusivamente nel DLC Il tesoro dell’Area Zero, dove sarà anche possibile scoprire il mistero che si cela dietro il fenomeno della Teracristallizzazione. Per i più nostalgici, infine, i nuovi contenuti vedranno anche il ritorno di Pokémon non ancora presenti all’interno di Pokémon Scarlatto e Pokémon Violetto, come i primi compagni d’avventura dei capitoli precedenti. Solo per citarne alcuni, torneranno Charmender, Piplup, Snivy e tanti altri.

Ambientati nella regione di Paldea, gli ultimi capitoli della serie di videogiochi Pokémon immergono il giocatore in un mondo tutto da scoprire, tra pendii innevati, paesaggi marittimi, pianure, città e, ovviamente, tantissimi nuovi Pokémon da catturare. Grazie alla nuova, entusiasmante svolta open world, Pokémon Scarlatto e Pokémon Violetto rappresentano una vera e propria rivoluzione, garantendo al giocatore un coinvolgimento e una libertà mai provata prima nella serie. La libertà, infatti, non è solo sul piano esplorativo, ma anche su quello narrativo, permettendo di affrontare tre distinti percorsi della storia nell’ordine preferito per creare un’esperienza su misura. L’avventura, inoltre, ruota attorno all’Accademia Arancia (per Scarlatto) e all’Accademia Uva (per Violetto), punto di riferimento dal quale è possibile frequentare delle vere e proprie lezioni sul mondo dei Pokémon e da dove si svolge la “Ricerca dei Tesori”, una caccia volta a scoprire i segreti e i misteri di Paldea.


Il viaggio in compagnia dei Pokémon continua! Il ventaglio di videogiochi di uno dei franchise più amato di sempre si espanderà ulteriormente a partire dal 6 ottobre con Detective Pikachu: il ritorno, l’avventura investigativa che ha già conquistato il cuore degli appassionati prima su Nintendo 3DS e poi al cinema e che è ora pronta a tornare solo su Nintendo Switch con tantissime novità e sorprese per risolvere, in compagnia del giovane Tim Goodman, i misteri di Ryme City.

Marcello Portolan

Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD