Bertolucci vuole Spacey: “Mi è venuta voglia di fare un piccolo film proprio con lui” Le dichiarazioni "fuori dal coro" del regista al Film Festival di Bari

Posted by - 28 aprile 2018

Durante una lezione di cinema al Film Festival di Bari, dove verrà proiettato la versione restaurata di “Ultimo Tango a Parigi”, Bernardo Bertolucci ha attaccato Ridley Scott per aver sostituito Kevin Spacey nel film “Tutti i soldi del mondo” dopo le accuse di molestie. “Ho provato un po’ di vergogna per Ridley Scott che, nonostante

John Bailey resta presidente degli Oscar Dopo le indagini sulle presunte molestie, il direttore della fotografia rimane presidente dell'Academy

Posted by - 28 marzo 2018

A quanto pare la denuncia di molestie sessuali nei confronti di John Bailey non sembra aver minimamente scalfito il neo eletto presidente dell’Academy, associazione a capo dei premi Oscar. A seguito di un’indagine portata avanti da una commissione speciale che ha respinto ogni accusa, infatti, il direttore della fotografia hollywoodiano non sarà allontanato dalla prestigiosa carica che

Robin Wright

Robin Wright rompe il silenzio su “House Of Cards” e annuncia il suo ritiro dalla recitazione A sei mesi dallo scandalo che ha travolto Kevin Spacey, con conseguenze su tutta la troupe di House of Cards, Robin Wright ha rilasciato la sua prima intervista.

Posted by - 10 marzo 2018

La bellissima e bravissima Robin Wright ha di recente terminato le riprese della sesta e ultima stagione di House of Cards, dove, con il suo ruolo di Claire Underwood, sarà l’unica protagonista. La Wright ha rilasciato un’intervista a MatchesFashion.com dove ha parlato della sua vita personale, dei suoi desideri per il futuro e, ovviamente, di House of

Alec Baldwin simpatizza per Kevin Spacey durante Tedious talk show

Alec Baldwin difende Kevin Spacey e critica il #MeToo Durante un Talk Show post Oscar, Alec Baldwin ha espresso un'empatia particolare per Kevin Spacey. È il primo collega ad esprimere solidarietà.

Posted by - 5 marzo 2018

Alec Baldwin dispiaciuto per Kevin Spacey Kevin Spacey è lontano dalle scene dal 30 ottobre 2017, giorno in cui l’attore ha rilasciato una dichiarazione di scuse verso Anthony Rapp, con la quale ha dichiarato la volontà di vivere da omosessuale. Da allora, nessuno ha più avuto sue notizie, se non alcune foto durante il percorso

Kevin Spacey

Kevin Spacey: la sua fondazione chiude i battenti in seguito allo scandalo, “non è più fattibile” La Kevin Spacey Foundation aiutava e incoraggiava i giovani ad avvicinarsi alle arti dello spettacolo.

Posted by - 27 febbraio 2018

“Se sei stato abbastanza fortunato da avere successo nella vita, allora devi rimandare giù l’ascensore“, questa è la frase che Kevin Spacey era solito ripetere a chiunque gli chiedesse della sua fondazione. Purtroppo, però, la Kevin Spacey Foundation, creata dall’attore per aiutare i giovani ad avvicinarsi alle arti dello spettacolo, chiuderà i battenti nel Regno Unito a

diversità a hollywood

La diversità a Hollywood è sempre la stessa dopo scandali, lotte, distruzioni di artisti e movimenti. Il 2017 ha causato il capovolgimento dell'intrattenimento audiovisivo, ma la diversità a Hollywood persevera nonostante tutto.

Posted by - 27 febbraio 2018

Le rivoluzioni per finta: la diversità a Hollywood è sempre la stessa Scandalo Weinstein, caso Spacey, Time’s Up, #MeToo, #OscarSoWhite e chi più ne ha più ne metta. La diversità a Hollywood negli ultimi anni ha portato alla luce cause iniziate per dei motivi etici combattuti emancipati civilmente, come il bilanciamento tra artisti bianchi e

Elton John difende Kevin Spacey: “licenziato senza un giusto processo” "Non sono d’accordo con le persone accusate ma molte di loro non hanno avuto e non avranno un giusto processo"

Posted by - 26 gennaio 2018

Dopo le numerose accuse di molestie sessuali, aggressioni e violenze sessuali, diffuse a Hollywood negli ultimi mesi, numerosi artisti hanno preso una posizione netta, appoggiano i movimenti #MeToo e Time’s Up. Molti di coloro che parteciperanno ai Grammy Awards il prossimo 28 Gennaio si impegneranno a sostenere i due neonati movimenti, indossando delle rose bianche.

Mark Wahlberg si è rifiutato di approvare la sostituzione di Kevin Spacey se non fosse stato pagato con “Tutti i Soldi del Mondo” Wahlberg avrebbe sfruttato la sua posizione per assicurarsi 1,5 milioni di dollari, sulla scia dello scandalo sessuale che ha travolto Kevin Spacey.

Posted by - 14 gennaio 2018

All’inizio di questa settimana una notizia ha sconvolto ogni benpensante del mondo dello spettacolo: Michelle Williams non si è fatta pagare per facilitare la rimozione di Kevin Spacey dal film “Tutti i soldi del mondo” mentre il suo collega, Mark Wahlberg ha negoziato un affare da ben 1,5 milioni di dollari per dieci giorni di riprese. Nel