Alberto Sordi sorride allegramente salutando da un motoscafo a Venezia.

Quindici anni senza Alberto Sordi, un attore senza tempo che ci ha lasciato grandi interpretazioni Il 24 febbraio del 2003 si spegneva ad ottantadue anni Alberto Sordi, esponente della romanità nel mondo. Il ricordo delle sue grandi interpretazioni.

Posted by - 24 febbraio 2018

Alberto Sordi sorride ancora nei suoi grandi film L’Albertone nazionale si è spento per un tumore ai polmoni nell’ormai lontano 2003. Mai sposato, una sola storia accertata con Andreina Pagnani, cattolico praticante, lavoratore infaticabile, Alberto Sordi ha consacrato la romanità nel mondo, proponendo a ritmi incessanti film anche di qualità inferiore, ma sempre apprezzati in Italia