Batgirl

Batgirl, il CEO Warner Bros. Discovery difende il film Il CEO, David Zaslav, difende Batgirl: "Non faremo uscire una pellicola se non ci crediamo"

0.0/10
Posted by - 5 agosto 2022

Batgirl continua a far parlare di sé. Il CEO di Warner Bros. Discovery, David Zaslav, ha affrontato la controversa decisione della società di annullare le uscite di Batgirl e Scoob!: Holiday Haunt. Durante la chiamata sugli utili del secondo trimestre della società. “Non lanceremo un film finché non sarà pronto”, ha detto Zaslav quando gli è

Batgirl

Batgirl, il film DC cancellato da Warner Bros La Warner Bros. ha cancellato il loro prossimo film di Batgirl che doveva far parte del DCEU. Ecco tutte le ragioni dietro la decisione degli studios.

0.0/10
Posted by - 3 agosto 2022

Batgirl, il film DCEU, è stato cancellato dalla Warner Bros. Inoltre, ha aggiunto diversi motivi della decisione presa. Batgirl doveva uscire alla fine del 2022 diretto Adil El Arbi e Bilall Fallah. Il film aveva come protagonista Leslie Grace nel ruolo del protagonista. E includeva un cast di supporto di Michael Keaton che tornava nel ruolo

Harry Potter in arrivo su HBO Max con una serie dedicata Ha il via lo sviluppo del live-action incentrato sul celebre mago

Posted by - 25 gennaio 2021

Secondo fonti di The Hollywood Reporter, i produttori esecutivi di HBO Max e Warner Media hanno avuto molteplici incontri con i potenziali scrittori della serie al fine di portare il celebre franchise sul piccolo schermo. Tutto confermerebbe l’arrivo di una serie TV live-action su Harry Potter. Insider hanno sostenuto che sono state vagliate grandi idee

Netfix fa un offerta per Godzilla Vs. King Kong Netflix ha fatto un'offerta di oltre $ 200 milioni, ma WarnerMedia sta preparando un'offerta per inviare il sequel leggendario a HBO Max.

Posted by - 26 novembre 2020

Godzilla vs Kong, il film di mostri in uscita di Legendary Pictures, sembra essere l’ultimo grande film in franchising a dirigersi verso uno streamer. Fonti informate dicono a The Hollywood Reporter che Netflix ha fatto un’offerta di oltre 200 milioni di dollari per il film mentre WarnerMedia ha bloccato l’accordo mentre preparava un’offerta per il