Sailor Moon

Sailor Moon: l’arte le riporta su una carta diversa Tutto è possibile!

5177 0

Oggi vogliamo proporvi un’artista di cui vi avevamo già parlato in precedenza QUI riguardo alle sue speciali creazioni legate alle Principesse del Regno Disney.
Dal social network Instagram, il talentuoso di oggi porta il nome d’arte di libyan e conquista i suoi follower con tante e diverse piccole sculture e disegni.
Oggi abbiamo deciso di pescare una nuova carta dal suo personale mazzo delle ispirazioni.
Si tratta di un’opera che tutti o quasi, sicuramente ricordano: Sailor Moon.

L’artista giapponese ha trasportato tutte le guerriere vestite alla marinara in un mondo diverso da quello in cui siamo abituati a vederle.
Avete letto bene.
Nel suo ultimo progetto sta, infatti, immaginando e ricreando le varie beniamine della serie Sailor Moon sottoforma di sculture fatte di carta.
Ogni opera è davvero unica, nuova, accattivante e ovviamente delicata.
Vi lasciamo qui sotto la gallery con le stupende sculture direttamente dalla sua pagina ufficiale.
CLICCANDO QUI sarete reindirizzati al suo account Instagram.

E voi?
Cosa ne pensate?

※ 再投稿 ・ セーラージュピター🌙💚⚡ 「しびれるぐらい 後悔させるよ!」 ・ ・ 以前投稿していた再現版ジュピターですが、私も含めなぜか表示されない方がいらっしゃるようなので再投稿させていただきます💦 なんでだろ〜?😭 ・ 前の投稿は消さずにアーカイブに移動したので、今後も皆さまからのあたたかいコメントを大切に読ませていただきたいと思います✨ 前の投稿にいいねやコメントをして下さった皆さま、ありがとうございました!☺💓 ・ ・ #ペーパーアート #ペーパークイリング #ペーパークラフト #切り絵 #美少女戦士セーラームーン #セーラームーン #セーラームーンcrystal #セーラージュピター #木野まこと #paperart #quilling #paperquilling #papercut #papercraft #artwork #fanart #sailormoon #sailormooncrystal #sailorjupiter #kinomakoto

Un post condiviso da Libyan ✂︎ (@libyan_929) in data:

Pretty Guardian Sailor Moon (美少女戦士セーラームーン ) noto semplicemente come Sailor Moon, è un manga di genere shōjo creato da Naoko Takeuchi negli anni novanta.
L’opera deve il suo nome alla divisa alla marinaretta, indossata dalle guerriere nella serie, che è una rielaborazione della divisa scolastica femminile obbligatoria in molte scuole giapponesi.

L’adattamento animato è composto di cinque serie televisive per un totale di 200 episodi, tre film cinematografici, due cortometraggi, tre special televisivi, un musical e una serie live action.

L’opera racconta le avventure delle Guerriere Sailor guidate da Sailor Moon, seppur anime e manga differiscano in diversi punti in maniera più o meno gravosa.
In Giappone l’anime andò in onda nel 1992, mentre in Italia debuttò nel 1995.

Nel corso della storia conosciamo diversi personaggi: Usagi Tsukino ( in Italia, Bunny ), che da vita a Sailor Moon affiancata da numerose compagne, Ami Mizuno ( Amy ) ovvero Sailor Mercury, Rei Hino ( Rea ) sacerdotessa del fuoco che si trasforma in Sailor Mars, Makoto Kino ( Morea ) nelle vesti di Sailor Jupiter, Minako Aino ( Marta ) ultima delle Guerriere più note che si trasforma in Sailor Venus.
Minako è anche protagonista della serie che ha gettato le basi per l’odierna saga di Sailor Moon, ovvero: Codename Sailor V.

Usagi è accompagnata dalla fedelissima gatta Luna che le ha inoltre permesso di trasformarsi in Guerriera Sailor, dando inizio alla sua avventura.
Nel proseguire della storia molte altre guerriere si aggiungeranno alla squadra.

Francesca Bandini

Francesca Bandini

Totalmente avvolta nella sua bolla fatta di letteratura (principalmente fantasy, urban fantasy e distopico), ballo, recitazione, post produzione, cinematografia e fotografia. Cosplayer dal 2008. Dedita al violino come il celebre Sherlock Holmes, innamorata della chitarra come Jimi Hendrix (senza darle fuoco). Entra nel mondo del K-Pop senza passare dal via e fra i suoi gruppi preferiti del genere svettano Super Junior e AOA. Tanti anni prima sposa il genere J-Rock, dove i GazettE resteranno sempre sovrani nella sua playlist.