Deliver Us from evil: la nostra recensione del violento thriller action al Far East Festival 2021

24 0

Torniamo in Sud Corea per Daman akeseo guhasoseo ovvero Deliver us from evil ( da non confondere con l’omonimo film del 2014) visto durante il Far East Festival 2021, scritto e diretto da Won-Chan Hong

L’ultimo lavoro per un killer è come l’ultimo giorno prima della pensione per un poliziotto: porta sfiga! Infatti quando il killer In-nam, ha portato a termine il suo ultimo contratto sua figlia viene rapita. Inizia un’adrenalinica lotta contro il tempo per ritrovarla. Nel frattempo, il killer psicopatico e spietato Ray scopre che l’ultima vittima di In-nam è proprio suo fratello. Lasciandosi alle spalle un una montagna di cadaveri, inizia a cercare una sanguinosa vendetta.

Hong Won Chan scrive e dirige un thriller action molto distaccato dal punto di vista emotivo, non è interessato ad approfondire il passato dei suoi protagonisti o a farci legare in maniera empatica con loro portandoli avanti in maniera volutamente stereotipata che vede lo scontro tra un misterioso agente in pensione e un gangster sadico tenuto costantemente sopra le righe. In generale Deliver us from evil  preferisce lasciarci in balia degli eventi che accadono, immersi nel suo mondo oscuro e violento.

Un mondo realizzato in maniera meticolosa non solo dal punto di vista della regia, ma anche della fotografia dove troviamo Hong Kyeong-pyo (Parasite). Si tratta di una pellicola violenta, tanto violenta, dove vediamo la piccola Yoo-min rapita e usata come merce da spacciatori e trafficanti di umani, un tema decisamente forte.

Ad aumentare il tasso di violenza di  Deliver us from evil c’è inoltre la componente action, portata sullo schermo con il classico stile asiatico che vede vere e proprie carneficine consumarsi davanti agli occhi dello spettatore tra pugni, calci e coltellate date con estrema ferocia, dove i protagonisti diventano automi pronti a incassare senza mai crollare, spinti dalle loro motivazioni interiori (giuste o sbagliate che siano).

Won-Chan Hong è solo alla seconda regia, ma si è messo in mostra con parecchio talento, abbastanza da renderlo un nome interessante per il futuro. Se vi piace questo genere di pellicole, Deliver Us from evil è un film che non potete lasciarvi scappare

Marcello Portolan

Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD