Dorohedoro

Dorohedoro, annunciato adattamento anime È stato rivelato che Dorohedoro, manga scritto e illustrato da Q Hayashida, avrà un adattamento anime.

7227 0

La copertina del numero di dicembre di quest’anno della rivista Monthly Shonen Sunday (casa editrice Shogakukan), ha riportato che Dorohedoro, manga ideato e illustrato da Q Hayashida, avrà un adattamento animato. Il numero sarà sugli scaffali lunedì prossimo.

Il 10° numero della rivista Monthly Shonen Sunday, uscito a settembre, aveva rivelato che Q Hayashida avrebbe lanciato nel 2019 anche un nuovo manga. La nuova serie si chiamerà Dai Dark, e il suo annuncio è stato accompagnato dagli slogan: “Spazio, Pianeti, avventure epiche” e “L’oscurità si estenderà infinitamente”.

Lo stesso numero ha pubblicato il capitolo finale di Dorohedoro. Il volume conclusivo numero 23 invece verrà pubblicato il 12 novembre. Lo stesso giorno sarà disponibile anche la versione aggiornata del guidebook Dorohedoro – All-star Directory (uscito per la prima volta insieme al volume 17, nel 2013).

La nuova versione del guidebook  includerà mini capitoli inediti, un’illustrazione di copertina inedita, le schede dei personaggi, e i due capitoli omaggio contenuti nelle edizioni limitate delle figure di Cayman e Shin.

Per di più i fan che acquisteranno i due volumi avranno il diritto di richiedere in omaggio un calendario composto da 13 illustrazioni inedite (la copertina e una per i mesi da Aprile 2019 ad Aprile 2020).

Dorohedoro

 

La pubblicazione di Dorohedoro ha avuto inizio nel 1999 sulle pagine di Ikki di Shogakukan. Successivamente, a causa della chiusura della rivista nel 2014, il manga è stato trasferito nella rivista settimanale Hibana. Nel 2017, la dismissione di Hibana porta ad un nuovo spostamento del manga, stavolta sulla rivista mensile Gekkan Shōnen Sunday.

In Italia la serie viene pubblicata dal 16 ottobre 2003 da Panini Comics sotto l’etichetta Planet Manga. Sino ad ora sono stati pubblicati 22 volumi.

Sinossi Dorohedoro:

La trama ruota intorno a un uomo di nome Cayman che, a causa di una magia, si è ritrovato ad avere la testa di un alligatore e ad aver perso la memoria della sua vecchia vita. Insieme alla sua amica Nikaido, Cayman decide di assalire gli stregoni della città di Hole alla ricerca della sua vera identità, tenendo conto di un unico indizio: un volto umano visibile dall’interno della sua bocca.