Il 21° Sudestival chiude con Marco Tullio Giordana, Manetti Bros, Vanessa Scalera, Maria Grazia Cucinotta

209 0

Sudestival, Il festival lungo un inverno, vetrina della più recente produzione cinematografica italiana di qualità e degli esordi, che si svolge ogni anno a Monopoli da gennaio a marzo, conclude la sua 21ma edizione (dopo l’interruzione subita nel mese di marzo causata dall’emergenza Covid), grazie alla formula on demand.
Venerdì 27 novembre la serata sarà dedicata alle premiazioni dei film vincitori. La diretta, alle ore 21.00, sarà visibile in streaming sulla piattaforma Mymovies, in diretta tv e streaming sull’emittente Canale 7 e sui canali ufficiali del Sudestival.

 

Evento speciale della serata sarà la proiezione del film “Lea”, diretto da Marco Tullio Giordana e interpretato da Vanessa Scalera, che sarà visibile in esclusiva su Mymovies. Il film è un omaggio alla figura di Lea Garofalo, testimone di giustizia assassinata dalla ‘ndrangheta a soli 35 anni il 24 novembre 2009. Una storia di denuncia e impegno di una donna diventata un modello di coraggio civile. Rapita e massacrata dall’ex-compagno Carlo Cosco con la complicità di altri familiari. Denise, la giovane figlia di Lea e del suo compagno omicida, ha avuto il coraggio di denunciare e testimoniare contro il padre, gli zii e i loro tre complici, una testimonianza costata agli imputati la condanna all’ergastolo. Oggi la giovane Denise Cosco vive nascosta con una identità segreta e in Regime di Protezione. Come era stata sua madre. Il film sarà introdotto dall’intervento del regista Giordana e dall’attrice Scalera.

Tra i numerosi altri ospiti che interverranno l’attrice e produttrice Maria Grazia Cucinotta, ospite d’onore della serata, i Manetti Bros, registi del nuovo film “Diabolik” e già vincitori del Sudestival nel 2014, lo sceneggiatore Salvatore De Mola e l’attrice Beatrice Grannò.

Durante la cerimonia di premiazione, che precederà la proiezione del film, saranno assegnati i prestigiosi riconoscimenti del Festival: il Faro d’Argento della Città di Monopoli attribuito dalla Giuria Cinema Nazionale, il Premio Albergo Diffuso assegnato dalla Giuria Sudestival Doc; il Premio Sguardi della Giuria Giovani, composta dagli oltre 800 studenti delle scuole superiori di Monopoli e Conversano; il Premio del Pubblico Santa Teresa Resort; il Premio Sudestival in Corto; il Premio “Gianni Lenoci”, che sarà assegnato alla migliore colonna sonora dei film in concorso, in memoria del musicista e compositore monopolitano, e, infine, il Premio Sudestival “Socially Inclusive”, la sottotitolazione per non udenti di uno dei titoli premiati.

 

 

UTILITIES PER ACCEDERE AL PROGRAMMA VIRTUALE

Sarà possibile accedere gratuitamente alla proiezione dei film, fino a esaurimento posti, attraverso la piattaforma Mymovies e resterà visibili fino alle 24.00 del giorno stesso.

 

Sudestival è un progetto dell’Associazione Culturale Sguardi, fondato e diretto da Michele Suma.

Realizzato con il sostegno della Città di Monopoli, del Mibact, del MIUR “Cinema per la scuola” e della Fondazione Puglia,  con il patrocinio della Regione Puglia, dell’Apulia Film Commission e dell’UNIBA.

Marcello Portolan

Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD