WWE Elimination Chamber 2021, The Miz incassa il Money In The Bank e torna sul tetto del mondo La Road to WrestleMania prende una piega del tutto inaspettata e stravolge gli equilibri della WWE

177 0

The Miz sul tetto del mondo, è WWE Champion 10 anni dopo l’ultima volta. Così finisce Elimination Chamber 2021, penultimo pay-per-view nella Road To WrestleMania 37, direttamente dal Tropicana Field di St Petersburg (Florida), davanti ai fan nel WWE ThunderDome.

Drew McIntyre vince l’Elimination Chamber di Raw con una Claymore al volo su AJ Styles (battendo anche Sheamus, Jeff Hardy, Kofi Kingston e Randy Orton), ma non basta. Arriva Miz e schiena un McIntyre stanchissimo, che cede il suo titolo.

La storia si ripete. The Miz è nuovamente WWE Champion a 10 anni di distanza dalla sua prima vittoria titolata. Credits: WWE

Daniel Bryan vince l’Elimination Chamber di SmackDown guadagnandosi l’opportunità immediata per lo Universal Championship, ma Roman Reigns approfitta della stanchezza dell’avversario, sottomettendolo in pochi istanti. Sembra tutto facile per “The Tribal Chief”, ma arriva Edge che lo sorprende con una Spear, lanciando ufficialmente la sfida titolata per WrestleMania 37.

Roman Reigns continua inesorabile il suo regno da Universal Champion, ma a WrestleMania lo attende la “Rated R Superstar” Edge. Credits: WWE

“The Original Bro” Riddle vince il suo primo titolo nel Main Roster, ottenendo lo United States Championship ai danni di Bobby Lashley, in un match a tre che coinvolgeva anche John Morrison. Rimangono Women’s Tag Team Champions Shayna Baszler e Nia Jax, che battono Sasha Banks e Bianca Belair.

“The Original Bro” stupisce tutti e diventa il nuovo United States Champion. Credits: WWE

Se non siete riusciti a guardare il PPV in diretta, la replica è come sempre disponibile sul WWE Network.