Dune: Legendary conferma il Sequel Legendary Pictures dà il via libera a un sequel di Dune di Denis Villeneuve dopo il debutto di successo del film nei cinema e su HBO Max.

434 0

Dune: Legendary conferma il Sequel

Legendary Pictures dà il via libera a un sequel di Dune di Denis Villeneuve dopo il debutto di successo del film nei cinema e su HBO Max.

Dopo quella che sembrava un’eternità per i fan, Legendary Pictures ha finalmente annunciato che Dune di Denis Villeneuve sta ottenendo un sequel.

“Questo è solo l’inizio…” Leggendario ha twittato. “Grazie a coloro che hanno sperimentato questa avventura finora, e coloro che stanno andando nei giorn e nelle settimane a venire. Siamo entusiasti di continuare il viaggio!” Insieme al tweet c’era un logo per Dune: Part Two.

Come il suo predecessore, Dune: Part Two sarà finanziato da Legendary e distribuito da Warner Bros. Tuttavia, il sequel – previsto per un’uscita a ottobre 2023 – sarà esclusivo per i cinema, a differenza di Dune, che ha debuttato nei cinema e su HBO Max.

Pubblicato nel 1965, Dune è il primo di molti episodi della saga dune di Frank Herbert. Ambientato in un lontano futuro, la storia esplora una società feudale di case nobili, ognuna delle quali controlla singoli pianeti che devono tutti fedeltà all’imperatore Padishah assetato di potere. Dopo due precedenti adattamenti, Legendary ha acquisito i diritti di Dune nel 2016 e ha scelto Villeneuve per dirigere. Negli anni a venire, il cast del film sarebbe cresciuto fino a includere Timothée Chalamet, Rebecca Ferguson, Oscar Isaac, Josh Brolin, Dave Bautista, Jason Momoa, Zendaya, Stellan Skarsgård, Javier Bardem e altri.

Mentre un sequel di Dune era apparentemente inevitabile, la natura dell’accordo tra Legendary e Warner Bros. presentava qualche dubbio, soprattutto considerando la tensione che è sorta quando WarnerMedia ha scaricato l’intera lista Warner Bros. 2021 su HBO Max senza prima consultare Legendary.

“Non esistono Dune 1 e Dune 2. È Dune: Parte prima e Dune: Parte seconda”,ha detto Villeneuve ad agosto. “Abbiamo sentito negli ultimi decenni che non è possibile adattare questo libro e che è un compito impossibile. Penso che nella parte posteriore della mente dello studio, sia sempre lo stesso! Quindi la prima cosa è stata dimostrare che c’era un film bello e popolare che può esistere, e penso di averlo dimostrato – tutti alla Warner Bros e Legendary, sono al 100% dietro il progetto. Sentono che ci vorrebbe un pessimo risultato al botteghino per non avere un Dune: Part Two, perché amano il film. Sono orgogliosi del film, quindi vogliono che il film vada avanti. E ne facevano ancora la metà. Quindi, sai, sono molto ottimista”.

I fan ora possono dormire sonni tranquilli aspettando il seguito del capolavoro di Denis Villeneuve.

 

Stefania Fabbiano

Stefania, in arte Euphie, è una fangirl. Ma di quelle buone, che ragiona sulle cose che ama e usa la razionalità per giudicare. Ama la lettura, in cinema, le serie tv e pochi anime selezionati. Fa cosplay dal 2010 e mette cuore e passione in tutto quello che fa. Su Project nerd si occuperà di articoli di approfondimento per la sezione Movies/TV.