Il ritorno di Brock Lesnar in WWE dopo l’addio di CM Punk

885 0

Secondo Dave Meltzer della Wrestling Observer Newsletter (tramite Wrestling Inc), il ritorno a sorpresa di Brock Lesnar in WWE a Summerslam è stato in parte dovuto al debutto di Punk all’AEW Rampage. 

Meltzer cita anche la relazione della WWE con FOX e il ritorno di Jhon Cena come ragioni per cui The Beast è tornato. Per il pubblico che va a vedere questi eventi farsi le foto con un stick selfie diventerà sicuramente una prerogativa, dato il ritorno di questi fuoriclasse.

Forse la cosa più importante è che la decisione di riportare in vita Lesnar è stata presa per placare Fox. Secondo quanto riferito, la rete era scontenta del fatto che la WWE non offrisse “un sacco di soldi” a CM punk per un ritorno. Meltzer afferma che la WWE “ha sentito il bisogno di inviare immediatamente Lesnar e (Becky) Lynch a SmackDown”.

Sebbene nessuna delle due parti lo ammetta, è chiaro che sia la WWE che la AEW si stanno attaccando a vicenda.

Un aumento di visualizzazioni al debutto di CM Punk

Il debutto di Punk nella città natale di Chicago su Rampage ha portato da allora le migliori valutazioni della compagnia. AEW Dynamite è stato presentata in anteprima su TNT nell’ottobre 2019. La valutazione via cavo per l’episodio del 20 agosto 2021 è stata di 0,53 nella fascia demografica che va dai 18 ai 49 anni, la più alta dal primo episodio di Dynamite.

Durante il suo promo di debutto, l’ex superstar della WWE ha detto alcune parole molto emblematiche: “Ho pianto perché sapevo che stavo lasciando il posto che amo, era casa e sapevo dove stavo andando. Non sarà facile per un ragazzo come me “, ha detto Punk. “Perché sono uno di voi. Ecco come la vedo io. Il 13 agosto 2005 ho lasciato il wrestling professionistico. Il 20 agosto 2021 sono di ritorno”.

Lo slancio seguito al debutto di Punk ha portato anche a valutazioni enormi per lo spettacolo di punta della Dynamite. Dynamite ha attirato 1.172 milioni di spettatori, rispetto ai 975.000 del mercoledì precedente.

Ha ricevuto una valutazione TV via cavo di 0,80, la valutazione più alta per un episodio di Dynamite dal suo debutto nell’ottobre 2019. Nel frattempo, la WWE ha pubblicizzato i suoi numeri Summerslam, citando presenze record, conteggi sui social media e presenze dal vivo.

Aumento di ascolti per AEW – Dynamite

Nonostante l’aumento degli ascolti della AEW – Dynamite ha ora attirato oltre un milione di telespettatori in quattro delle ultime sette settimane – la WWE è ancora la regina della divisione. Ad esempio, WWE Friday Night Smackdown ha attirato 2,1 milioni di spettatori e ha ricevuto una valutazione di 0,57 nella fascia demografica 18-49 nell’episodio finale prima di Summerslam.

Tuttavia, c’è un chiaro cambiamento nelle dinamiche, tutto a favore di AEW.

Il clamore di Internet e del mainstream sul tanto atteso debutto di Punk – è stato persino menzionato durante la trasmissione della partita pre-stagione dei Chicago Bears – ha portato a un diffuso interesse per il wrestling professionale che non si vedeva da Monday Night Wars.

Non ci resta che vedere come si evolverà la situazione e cosa accadrà in futuro.

 

Iarin Fabbri

Spadin (alias Iarin Fabbri) è uno dei fondatori di Project Nerd. E' socio fondatore di Webbare.it che è l'azienda che si occupa di tutto lo sviluppo software e montaggi video e grafica per Project Nerd. Spadin è esperto di retrogaming e comics, più che esperto, possiamo definirlo memoria storica, e si tiene informato sulle serie tv e i cine-comics