L’importanza dei test nel gaming. Ecco le migliori demo del momento La fase di test di un gioco è una tra le più delicate, un momento fondamentale per il successo futuro di quel titolo. Proviamo a capire insieme perché, guardando anche alle occasioni che ne scaturiscono, con delle piccole perle, gratuite, tutte da giocare.

344 0

Si chiama “Allenamento efficiente del gameplay per l’Intelligenza Artificiale” ed è il nuovo brevetto pubblicato da Google per rivoluzionare il mondo del gaming. Il sistema è semplice: la fase di test di un videogame viene affidato all’IA.

“I giochi moderni non sono solo più complessi dei loro predecessori, ma riflettono cambiamenti fondamentali nel modo in cui i giochi vengono progettati e giocati – spiegano da Google – nonostante questi cambiamenti radicali nel modo in cui i giochi vengono giocati, il modo in cui vengono testati è rimasto in gran parte invariato. Di conseguenza, la fase di test dei giochi è un processo prevalentemente manuale“.

Qualcosa sta cambiando, insomma, ma in attesa che tutto questi diventi effettivo il momento dei testi di un videogame è ancora in mano ad esperti oppure a giocatori. In questo senso possiamo mettere in evidenza diversi tipi di software, che rappresentano lo stato di avanzamento di un prodotto. C’è la versione Alpha, ovvero una versione funzionante ma non sufficientemente testata e quindi pubblicata per programmatori e analisti, oppure la Beta, dedicata invece agli utenti esterni che devono provare il prodotto o segnalare eventuali bug.

Gli utenti, insomma, sono fondamentali. Lo dimostra il comparto del gioco online che eroga dei bonus alla registrazione ai giocatori proprio per offrire fasi di test o di simulazione di un titolo. Lo dimostrano ancora di più le versioni demo. Con questo termine si va a indicare una versione di prova, collegata a strategie di marketing, in grado di offrire una sorta di assaggio all’utente, stimolando l’attesa e il desiderio. Le demo offrono una versione non completa del gioco, proprio nell’ottica di stuzzicare il giocatore. E tra queste si nascondono una serie di vere e proprie chicche.

Girovagando su Steam, infatti, è possibile trovare centinaia di prove gratuite di videogiochi. Solo negli ultimi giorni sono usciti Gym Empire, Atomic Heart, Layers of Fear, Far Cry 6, Meduziak, The Cow Game e tanti altri. Una grande opportunità per tutti gli appassionati di provare diversi titoli, testare diverse software house e capire quali saranno le novità del settore.

Iarin Fabbri

Spadin (alias Iarin Fabbri) è uno dei fondatori di Project Nerd. E' socio fondatore di Webbare.it che è l'azienda che si occupa di tutto lo sviluppo software e montaggi video e grafica per Project Nerd. Spadin è esperto di retrogaming e comics, più che esperto, possiamo definirlo memoria storica, e si tiene informato sulle serie tv e i cine-comics