Griselda: la recensione della serie Netflix

278 0

Nelle scorse settimane noi di ProjectNerd.it abbiamo avuto modo – grazie a Netflix Italia – di poter vedere in anteprima gli episodi della miniserie Griselda, in arrivo dal 25 gennaio 2024 sulla piattaforma
Si tratta di una serie drammatica realizzata dagli stessi creatori di Narcos e che mette in scena ( anche se con qualche licenzina qua e là) la vita di Griselda Blanco, la madrina che nella Miami degli anni ’70 e ’80 e creò uno dei cartelli più potenti della storia.
Eric Newman e Andrés Baiz, i creatori di Narcos, provano ora a portarci nuovamente nel mondo del narcotraffico, ma questa volta da una prospettiva diversa rispetto al passato, mostrandoci la storia di una donna diventata potente ed importante in un mondo duro e spietato, ma soprattutto molto maschile . Una donna che partendo da una situazione per nulla facile, dal sogno di rifarsi una vita insieme ai figli negli USA dopo essere scappata da Medellin, fino all’apice della catena alimentare, fino a diventare la Madrina del narcotraffico.

 

Sofia Vergara è la protagonista indiscussa di questa mini,  la sua performance attoriale è estremamente convincente e fa da traino all’intera messinscena . Oltre alla “donna narcos” però anche gli altri attori sono di buon livello. La scelta dell’abbondante uso della doppia lingua , con lo spagnolo che accompagna larga parte dello show , rende tutto l’insieme ancora più reale e credibile, uno di quei classici dettagli che denotano attenzione e cura in uno show di questo tipo.
Bella e funzionante anche la storia di June, colei che di fatto diventerà la nemesi principale della protagonista, una poliziotta molto simile a lei, creando quindi una sfida tra donne forti e indipendenti, tra due donne che si ritrovano a spiccare e lottare in ambienti che inizialmente non la rispettavano e nei quali dovranno lottare per farsi largo.

Griselda è un prodotto che non si risparmia quando si parla di mettere a schermo immagini crude e che proprio per questo suo realismo funziona ottimamente.

Se vi è piaciuto Narcos, questa è una serie che dovete assolutamente vedere.

Marcello Portolan

Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD