malware

Malware pre-installati su vari modelli di Smarphone Android

1089 0

La notizia che Android fosse vittima troppo spesso di virus e attacchi informatici è risaputa da tempo, ma la scoperta dell’azienda Check Point Security, ha dell’incredibile.

Infatti dopo un analisi di vari Smartphone, pronti per essere immessi sul mercato, la Check Point Security ha rilevato alcuni malware pre-installati, utilizzati per rubare dati o spam pubblicitario, in altri casi erano presenti il “purtroppo famoso” ransomware Slocker e il malware Loki.

Queste infezioni, fino a qualche anno fa’ erano tipiche sui “cinafonini” venduti da negozi truffaldini, infatti era sempre consigliato cambiare le ROM pre-installate, cosa che ancora tutt’ora io consiglio di fare. Ora questi malware, sono presenti anche su smartphone di marche più blasonate e famose come Samsung, Lg senza tralasciare le oramai famose marche cinesi Lenovo e Xiaomi.

Dall’analisi è risultato che i malware non sono presenti nella Rom stock che viene installata dai produttori, ma che un firmware infetto venga installato durante la catena di produzione. Lo smartphone corrotto è impossibile da riconoscere anche per gli utenti più esperti (a parte quelli che hanno lo spam pubblicitario, per ovvi motivi), le inizializzazioni alle impostazioni di fabbrica sono inutili, in quanto essendo la rom corrotta, ripristinando lo smartphone non si fa’ altro che inizializzare la rom contenente i malware. Infatti l’unica soluzione sembrerebbe montare una rom ufficiale tramite i software appositi.

Di seguito un estratto della lista degli smartphone infetti, invece a questo link l’analisi completa con tutti gli smartphone coinvolti

Asus Zenfone 2
Lenovo A850
Lenovo S90
LG G4
Samsung Galaxy A5
Samsung Galaxy Note4
Samsung Galaxy Note5
Samsung Galaxy S4
Samsung Galaxy S7
Samsung Galaxy Tab S2
Xiaomi Mi 4i
Xiaomi Redmi

 

 

 

Ignazio Piras

Ignazio Piras

Da che ha ricordi... ricorda di essere un NERD