xbox

Phil Spencer vuole portare l’emulazione della Xbox su PC

998 0

Non è ancora stato annunciato per PC, ma il big boss vuole renderlo realtà.

Uno dei più grandi annunci di Microsoft alla conferenza dell’E3 di quest’anno è stato senz’altro la retro compatibilità della originale Xbox su Xbox One. Non la retro compatibilità di Xbox 360, che è stata rumoreggiata per un bel po’ di tempo: la retro compatibilità dell’Originale Xbox, iniziata con il caro e vecchio gioco di aerei da combattimento Crimson Skies.

Naturalmente, quando abbia parlato con l’al capoccia di Xbox Phil Spencer, abbiamo chiesto se potremmo vedere quella emulazione farsi spazio su PC nel futuro. La sua risposta?

“Sì.”

Dritto al punto. Eccitante! MA: volevamo di più. Fortunatamente, Spencer ha continuato dopo qualche secondo di silenzio.

“Voglio che le persone siano libere di giocare!” ha detto. “[l’emulazione] è difficile. [Xbox] 360 in particolare è un PowerPC chip, emulato a x86, il quale è difficoltoso. E’ un po’ più semplice quando hai una specifica configurazione, e pensi alla Xbox, Xbox One X e Xbox One X.

E poi pensi a tutte le configurazioni variabili nello spazio PC, quindi stiamo parlando di un programma che emula una specifica configurazione che dovrà funzionare su PC, quindi insomma, c’è un sacco di lavoro da fare.

La Originale Xbox, OG Xbox, è un po’ più semplice, perché c’era un chip a x86 a funzionare. Ovviamente quando parliamo sulla UWP e l’abilità dei giochi di funzionare sia su console che PC, ci stiamo avvicinando.

Voglio che gli sviluppatori possano costruire applicazioni portatili, è questo il motivo per cui ci stiamo concentrando sul UWP per i giochi e pure per le apps che vogliamo far funzionare su molteplici dispositivi.

Quindi penso che abbiano del lavoro da fare, e penso che sia il nostro futuro.”

xbox

Abbiamo poi chiesto a Spencer riguardo l’Xbox Game Pass, un abbonamento mensile da 10 euro che permette l’accesso ad una libreria di giochi per Xbox One e Xbox 360. Contando il supporto di Microsoft sulla piattaforma PC, potremmo vedere un Game Pass pure su PC?

“Lo avevo detto di voler portare Game Pass su PC. Al team non piace che si annunci le cose in anticipo, ma voglio assolutamente portare Game Pass su PC,” dice Spencer.

“E’ un modello di business che penso faccia bene ai creatori, e quando un modello di business funziona per i creatori, spesso vuol dire anche che arriveranno bei contenuti per i giocatori. E a me piace quando succede.

Non abbiamo il gran catalogo di giochi su PC che abbiamo su console, quindi ho chiesto cosa ne pensava il team di marketing, e insomma per il momento non è la migliore opzione, dal momento che non abbiamo sufficienti giochi, ma vorrei semplicemente iniziare.

Quindi ho iniziato a mettere un po’ di pressione sul team per accumulare abbastanza contenuti da poter fare qualcosa su PC e fare in modo di avere una base stabile.”

Fonte: PCGamer

Manuele Musso

Scrittore improvvisato tra romanzi, sceneggiature e testi brevi. Ama i videogiochi, sarebbe capace di scrivere qualsiasi cosa su questi. Tende a guardare di più all'interfaccia di un videogioco piuttosto che al gameplay in sé, senza contare che pensa solo a quanto è smussato un poligono.