Maeklong

Il mercato di Maeklong sulle ferrovie del treno Ecco il Maeklong Railway Market, il mercato che si sposta al passaggio del treno

8006 0

E’ uno dei mercati più famosi e importanti di Bangkok, in Thailandia.
Si tratta inoltre del centro di commercio di pesce più rimarchevole di tutto il paese.
Normalmente lo si chiama Maeklong Railway Market, Railway Market o semplicemente Train Market , ma i nativi lo chiamano anche Talad Rom Hoop che si può approssimativamente tradurre con qualcosa simile a “ ombrelloni chiusi “.

Cosa può avere di tanto particolare un mercato, chiederete voi.
Questo probabilmente è uno dei più particolari al mondo, innanzitutto in fatto di sicurezza.
Non si può certo dire che si tratti di un posto tranquillo, ma soprattutto sicuro, anzi.
Se vi piace il brivido del pericolo, questo è il posto che fa per voi.

Il mercato di Maeklong, a poca distanza da Bangkok, si snoda proprio intorno alle rotaie della ferrovia.
Le bancarelle invadono i binari in tranquillità, con la merce esposta proprio a poca distanza dagli stessi, mentre gli ombrelloni s’intrecciano tra loro.
Quando il fischio del treno e le sirene di avvertimento giungono in lontananza, tutti gli ombrelloni vengono chiusi in attesa del passaggio del convoglio.
La merce non è assolutamente spostata, ma acquirenti, mercanzia e venditori restano immobili mentre il treno rischia di sfiorarli appena, sfilandogli accanto in tutta tranquillità.
Come se nulla fosse, le tende vengono subito riaperte, mentre i commercianti tornano alle loro attività.
Diversi venditori sono morti durante lo svolgersi di questo mercato.

Ormai il mercato di Maeklong è una delle attrazioni principali di Bangkok.
Il treno vi passa attraverso circa 7/8 volte giorno a una velocità di circa 30 km/h, vista l’immediata vicinanza alla stazione.
Tantissimi turisti si accalcano lungo le rotaie per visitare il bizzarro Maeklong Railway Market, restando in attesa sotto il caldo cocente il passaggio del treno.

Bangkok si è anche abituata ai turisti però, infatti, lungo le rotaie si trovano anche diversi mini bar che permettono ai turisti di godersi un bel drink fresco in attesa dello “ spettacolo “ da far venire la pelle d’oca.
Per arrivare al mercato da Bangkok è consigliabile utilizzare un’auto o un taxi ( arrivarvi in treno costa un dispendio molto più elevato in ore di viaggio effettive ).
Molte sono le agenzie che offrono tour guidati per raggiungere il particolare mercato.

E voi?
Ci andreste?
Cosa ne pensate?

Francesca Bandini

Totalmente avvolta nella sua bolla fatta di letteratura (principalmente fantasy, urban fantasy e distopico), ballo, recitazione, post produzione, cinematografia e fotografia. Cosplayer dal 2008. Dedita al violino come il celebre Sherlock Holmes, innamorata della chitarra come Jimi Hendrix (senza darle fuoco). Entra nel mondo del K-Pop senza passare dal via e fra i suoi gruppi preferiti del genere svettano Super Junior e AOA. Tanti anni prima sposa il genere J-Rock, dove i GazettE resteranno sempre sovrani nella sua playlist.