Borderlands: il successo di Rampage da un accelerata al progetto cinematografico? La pellicola tratta da un videogioco di successo, ferma negli uffici Lionsgate dal 2015, torna d'attualità

3273 0

Passi avanti per la pellicola cinematografica dedicata al franchise videoludico di successo Borderlands, il cui adattamento dovrebbe vedere la regia di Chris McKay, attualmente impegnato con un progetto legato al DCEU

Il progetto di un adattamento del gioco è in cantiere ormai dal 2015, ma solo ora la Lionsgate sembrerebbe essersi decisa a dare un accelerazione alla produzione, spinti dal successo al box office di Rampage – Furia animale, adattamento tratto dal famoso videogioco, con protagonista Dwayne Johnson.

Leggi anche: Rampage: la pellicola in cima al box office

Le ultime informazioni danno il regista del film, LEGO Batman ,Chris McKay , come probabile nome dietro la macchina da presa di Borderlands, attualmente Chris è alle prese con la realizzazione del cinecomic dedicato al personaggio DC della batfamily Nightwing, oltre al possibile adattamento per il grande schermo del gioco di ruolo fantasy Dungeons & Dragons. In precedenza il prediletto della produzione era Aaron Berg, autore dell’atteso G.I. Joe 3, mentre alla sceneggiatura troveremo Oren Uriel (The Cloverfield Paradox).

Portare il folle mondo del videogioco sul grande schermo non sarà una missione semplice, Borderland è uno sparatutto in prima persona dotato di uno sviluppo dei personaggi simile a un RPG. Ambientato in un mondo post-apocalittico che mescola la fantascienza ad un mondo un po’ western. I rumors di internet infatti paragonano lo stile previsto dalla pellicola come a metà fra Mad Max: Fury Road e Guardiani della Galassia.

Come svelato qualche tempo fa dal CEO di Gearbox Software, la trasposizione non seguirà al 100% la narrazione del videogioco,ma inizierà raccontando una nuova storia ambientata nello stesso universo narrativo. I fan però potranno lo stesso essere felici visto che nella sceneggiatura sono previste apparizioni per  molti dei personaggi noti ai giocatori, fra cui Krieg, Jack Dahl, Sir Hammerlock, Mad Moxxi e la dottoressa Patricia Tannis.
Protagonista dovrebbe invece essere un certo Clay Stanitovski, che vive prendendosi cura del fratello Joe, senza però credere alle sue teorie sugli alieni; le certezze del personaggio vacilleranno quando incontrerà Eva, dotata di superpoteri.

Voi cosa ne pensate di questa pellicola ?

Fonte: THS

Marcello Portolan

Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD