millie bobby brown projectnerd.it

Millie Bobby Brown si infortuna e rinuncia agli MTV awards La star Netflix Millie Bobby Brown rinuncia agli MTV awards dopo un incidente

9721 0

La quattordicenne Millie Bobby Brown raggiunge la fama dopo aver vestito i panni di Undici, prodigiosa ragazzina protagonista di Stranger Things. La serie tv targata Netflix la porta sul piccolo schermo a soli dodici anni, spedendola dritta agli MTV Awards dell’anno scorso.

Anche quest’anno avrebbe dovuto prendere parte all’evento, ma alcuni imprevisti l’hanno costretta a dare buca ai suoi colleghi: l’attrice, infatti, si è rotta una rotula e non potrà partecipare.
In un video su Instagram avverte tutti i suoi fan della sfortunata coincidenza, con la sua solita non-chalance.

“Ciao ragazzi! Un’altra pietra miliare della mia vita: non mi sono mai rotta un osso nella mia vita, fino ad ora,” dice mostrando il suo tutore. “Mi sono spaccata un ginocchio, perciò stando agli ordini del dottore devo riposare, e ciò significa che non sarò presente agli MTV Awards questo weekend.”

Leggi anche: Millie Bobby Brown costretta a lasciare Twitter a causa di meme omofobi

Un post condiviso da MBB (@milliebobbybrown) in data: Giu 15, 2018 at 10:19 PDT

Un vero peccato per la giovane stella del piccolo schermo, che promette di essere “con lo spirito” insieme alle sue co-star presenti alla cerimonia. Non ci voleva proprio, dopo la pesante settimana che Millie ha avuto: nei giorni scorsi è stata infatti portata a cancellare il proprio accout Twitter in seguito ad una serie di meme omofobi con le sue fotografie.

Non è chiaro se l’infortunio sia avvenuto sul set della terza stagione di Stranger Things, della quale ha parlato nell’ultima settimana. Secondo Millie, infatti, Undici avrà una notevole evoluzione caratteriale nei prossimi episodi.
L’adolescente avrebbe dovuto partecipare alla cerimonia come candidata per il miglior bacio insieme a Finn Wolfhard,  scoccato nell’episodio finale della seconda season. Noah Schnapp, invece, ha una nomination per la scena più spaventosa nelle vesti di Will Byers e altre due per la miglior squadra, insieme al cast di It e quello di Stranger Things.

Per tutte le notizie sul mondo di Netflix seguite punto Netflix su Facebook
bannerpni

Martina De Vita

Nata nel 1996, il limbo generazionale a cavallo tra gli anni '90 e i 2000. Cresciuta davanti ad uno schermo, la sua infanzia si è svolta tra i classici dei videogiochi e gli anime degli anni '80. Con il passare degli anni, può affermare di avere due grandi passioni: il binge-watching indiscriminato e tentare di accarezzare i gatti che incontra per strada.