The Promised Neverland

The Promised Neverland – in arrivo la seconda stagione dell’anime Attraverso le prime immagini apparse online del numero 18 di Weekly Shonen Jump, siamo venuti a conoscenza della realizzazione di una seconda stagione dell'anime The Promised Neverland.

2712 0

Attraverso le prime immagini apparse online del numero 18 di Weekly Shonen Jump, edito da Shueisha, che uscirà, in Giappone, il 1 aprile 2019, siamo venuti a conoscenza della realizzazione di una seconda stagione dell’anime The Promised Neverland, ispirato all’omonimo manga scritto da Kaiu Shirai e disegnato da Posuka Demizu.

La nuova stagione andrà in onda, in Giappone, nel 2020.

The Promised Neverland

La prima stagione dell’anime ha debuttato l’11 gennaio 2019, ed oggi, 28 marzo, andrà in onda l’ultimo episodio (il 12°) che sarà possibile vederlo dalle ore 20:00 sulla piattaforma streaming VVVVID.

Riportiamo alcune informazioni sull’opera principale.

In Giappone, The Promised Neverland è in corso di serializzazione sulla rivista Weekly Shonen Jump, edita da Shueisha, dal 2016 e conta attualmente 13 volumi. In Italia è edito da J-POP e conta 8 volumi.

Sono state realizzate due light novel, ispirate al manga di cui la prima è stata pubblicata, in Giappone, il 4 giugno 2018 e vede come protagonista  Norman, il quale racconta alcune vicende vissute con Emma e gli altri bambini all’orfanotrofio attraverso una lettera a loro indirizzata, mentre, la seconda, incentrata su mamma Isabella e sorella Krone, è stata pubblicata il 4 gennaio 2019.

Il manga si è classificata primo nel Kono Manga ga Sugoi 2018, ha vinto il premio Shōnen Manga al 63 ° Shogakukan Manga Awards a gennaio 2018, è stato anche nominato per l’undicesimo premio Manga Taisho ed è stato nominato per il ventiduesimo premio annuale Tezuka Osamu Cultural nel febbraio 2018. La serie, inoltre, ha anche superato l’edizione 2018 di Takonojimasha.

Per chi non conoscesse il manga vi lasciamo di seguito la sinossi.

Emma, Norman e Ray vivono felici fin dalla nascita in un orfanotrofio circondato da un fitto bosco, accuditi da un’amorevole “mamma”. La loro illusione di normalità va in pezzi quando scoprono cosa succede davvero a chi lascia la casa per essere “adottato”, e cosa nasconde il muro che delimita il bosco: ai ragazzi non rimane che ingegnarsi per cercare la fuga. Inizia un letale gioco del gatto con il topo!.

 

Michele Mimoso Annunziata

Michele Mimoso Annunziata

Prima di approdare nella grande famiglia di Project Nerd ha scritto recensioni manga, anime e film sui canali social.