WandaVision: una teoria su come farà lo show a riportare in vita Visione? La serie Disney + sembrerebbe intenzionata a riportare sulla scena il personaggio interpetato da Paul Bettany, ma come?

4480 0

Le possibilità che Visione, il personaggio interpretato da Paul Bettany, sopravvivesse fino ai titoli di coda di Endgame erano esigue fin dai tempo di Infinity War, d’altronde avere al tuo interno una gemma dell’infinito mentre l’essere più pericoloso dell’universo ne è a caccia mette su di te un grosso bersaglio non trovate ?

Le previsioni si sono rivelate giuste e il sintetizzoide ha trovato la sua fine durante il primo film, una via apparentemente senza ritorno visto che il finale di Endgame lo vede ancora nella esigua lista dei caduti in battaglia. Una condizione che però viene messa in dubbio dalla futura serie TV firmata Disney + intitolata WandaVision, uno show che proprio in virtù di questo titolo e degli eventi dell’ultima pellicola del MCU ha lasciato perplessi i fan.

Lo spettacolo è ancora lontano dalla sua realizzazione, la sua produzione dovrebbe entrare in rodaggio a partire da fine 2019, ma nell’aria si sentono già i primi rumors su quello che sarà il suo contenuto. La stessa protagonista – Elizabeth Olsen – ha alimentato l’incertezza e i dubbi dei fan descrivendo la serie come ambientata negli anni’50. Una voce che ha ovviamente fatto pensare alla possibilità che la serie veda il ritorno dei viaggi del tempo, una teoria che potrebbe però rivelarsi falsa .

In realtà, la serie potrebbe ambientarsi in una sorta di realtà alternativa  – o meglio dire alterata – una sorta di bolla dove Wanda potrebbe vivere con il suo amore, ricreato a partire dai suoi ricordi, dove i due potrebbero vivere una sorta di vita perfetta.

I poteri del personaggio, nella sua versione comics, sono di tale portata, quindi l’ipotesi non è assolutamente da scartare. Wanda potrebbe creare nuova dimensione dove vivere felice, un modo per mostrarci in maniera relativamente sicura la reale portata della sua potenzialità, mai del tutto espressa fino ad ora nel MCU. La scelta sarebbe poi una maniera interessante per permettere al personaggio di di elaborare il proprio lutto – anche se in maniera decisamente distorta- e riportare Visione sulla scena senza far perdere di consistenza il suo sacrificio.

Visione

In virtù di questo, la vera sorpresa di WandaVision potrebbe essere una trama che in qualche modo ricalca quella di una run considerata fra le migliori (probabilmente LA migliore) con protagonista Visione, quella guidata da Tom King

Non ci rimane che attendere per scoprire cosa i Marvel studios hanno in mente per lo show Disney +

Marcello Portolan

Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD