Nakitai Watashi wa Neko o Kaburu

Nakitai Watashi wa Neko o Kaburu – Nuovo trailer Studio Colorido (Penguin Highway), ha rilasciato un nuovo trailer del lungometraggio animato Nakitai Watashi wa Neko o Kaburu.

885 0

Studio Colorido (Penguin Highway), ha rilasciato un nuovo trailer del lungometraggio animato Nakitai Watashi wa Neko o Kaburu (Wanting to Cry, I Pretend to Be a Cat), che debutterà, in Giappone, il 5 Giugno.

Dal video possiamo ascoltare una piccola anteprima della colonna sonora del film, intitolata “Hana ni Bōrei” (A Ghost for a Flower) ed eseguita da Yorushika.

È stata rilasciata, inoltre, una nuova visual.

 Nakitai Watashi wa Neko o Kaburu

Tra i membri del cast abbiamo:  Mirai Shida (Arrietty di Arrietty – Il mondo segreto sotto il pavimento , Melissa Shield di My Hero Academia: Two Heroes) è Miyo e il gatto Tarou, Natsuki Hanae (Tanjirō Kamado di Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba) è Kento, il ragazzo di cui Miyo è innamorata.

Nakitai Watashi wa Neko o Kaburu

 Kōichi Yamadera è Cat Storekeeper e Hiroaki Ogi è il professor Kusugi.

Nakitai Watashi wa Neko o Kaburu

Junichi Sato (Sailor Moon, Princess Tutu) e Tomotaka Shibayama (direttore d’animazione di Blue Exorcist) dirigono il film presso lo Studio Colorido, mentre Mari Okada (Maquia – When the Promised Flower Blooms, anohana: The Flower We Saw That Day) si occupa della sceneggiatura.

Per chi vuole saperne di più vi lasciamo di seguito la sinossi del film:

Sasaki “Muge” Miyo è una studentessa del secondo anno delle superiori che si è innamorata di Hinode Kento, un suo compagno di classe che sembra non essersi accorto di lei. Un giorno, la ragazza trova una maschera che le permette di trasformarsi in un gatto di nome Tarou, la quale le consente di avvicinarsi a Kento, tuttavia, potrebbe renderla incapace di tornare alla sua forma umana.

Altro famoso film animato dello Studio Colorido è Penguin Highway, debuttato, in Giappone, il 17 Agosto 2018, mentre in Italia, grazie a Nexo Digital, è stato trasmesso nelle sale cinematografiche il 20 e il 21 novembre 2018.

Il Italia, grazie a Kappalab, è giunto anche il  romanzo per ragazzi, scritto da Tomihiko Morimi, da cui è tratto il film.