Sky: le novità in arrivo dal 1 luglio su Sky Serie, Sky Investigation, Sky Documentaries e Sky Nature

30 0

Centinaia di titoli ogni anno, 3 mila ore di programmazione ogni mese, almeno una prima visione al giorno. Un’ampia offerta, sempre più di qualità, con tante produzioni originali internazionali e locali, contenuti inediti e grandi classici, con alcuni tra i titoli più attesi della stagione e con le serie che hanno fatto la storia della TV. Dal 1° luglio nascono quattro nuovi canali a brand Sky disponibili per tutti gli abbonati via satellite e via internet, compresi nell’abbonamento, e in streaming su NOW inclusi nel Pass Entertainment.

Sky Serie, Sky Investigation, Sky Documentaries e Sky Nature si aggiungono alla già completa offerta di canali. Con Sky Uno, Sky Atlantic e Sky Arte portano a quota 7 il numero dei canali a brand Sky dell’area intrattenimento, garantendo così un considerevole ampliamento della varietà dei generi proposti, con tantissime novità rivolte a un quanto più largo pubblico possibile. E con i canali Sky Cinema, Sky Sport e le news e gli approfondimenti di Sky TG24, assicurano una nuova stagione sempre più ricca di intrattenimento e informazione di qualità per tutti.

Saranno tutti in Alta Definizione con contenuti fruibili anche on demand. I canali saranno visibili anche in mobilità con Sky Go.

A rendere l’offerta di serie TV ancora più completa, due nuovi canali interamente dedicati che affiancheranno Sky Atlantic:

Sky Serie (dal 1° luglio alla posizione 112), il canale che offre serie mainstream e un’ampia varietà di generi. Si caratterizza per i grandi successi internazionali, dai drama alle saghe familiari, e ospiterà alcuni tra i nuovissimi titoli Sky Original. Su Sky Serie troveranno spazio anche serie iconiche e grandi classici della TV: dalle avventure newyorkesi delle protagoniste di Sex & The City alle diagnosi impossibili di Dr. House – Medical Division, dalle indagini di Hawaii Five-0 fino alle emergenze di E.R. – Medici in prima linea. E ancora le adrenaliniche storie del fortunato franchise creato da Derek Haas e Dick Wolf, nato con Chicago Fire e proseguito con gli spin-off Chicago P.D. e Chicago Med.

 

Ridatemi mia moglie A SETTEMBRE

Prodotta da Sky con Colorado Film e diretta da Alessandro Genovesi, adattamento della sitcom inglese targata BBC Studios “I Want My Wife Back”, Ridatemi mia moglie è una miniserie evento in due appuntamenti che segna il grande ritorno alla TV scripted di Fabio De Luigi, protagonista negli ultimi anni di numerosi successi al box office. De Luigi interpreta Giovanni, un uomo lasciato dalla propria moglie dopo anni di matrimonio proprio nel giorno del quarantesimo compleanno della donna. Con lui nel cast alcuni fra i volti più amati della tv e del cinema italiani: Anita Caprioli interpreta Chiara, la moglie di Giovanni, Diego Abatantuono e Carla Signoris sono i suoi genitori – Renato, legatissimo al genero Giovanni, per il quale nutre quasi una vera “ossessione”, e Rossana, una donna dolce, spiritosa e a volte cinica, che sopporta con grazia e senso pratico i subbugli emotivi del marito. Alessandro Betti veste, invece, i panni di Antonio, amico fraterno e capo ufficio di Giovanni, fedifrago e bugiardo che usa spesso Giovanni come scusa per le sue “scappatelle”. Nel cast anche Diana Del Bufalo che interpreta Lucia, sorella minore di Chiara.

A casa tutti bene – La serie PROSSIMAMENTE

Fra i titoli più attesi in arrivo sul nuovo canale senz’altro anche il primo progetto per la TV firmato da Gabriele Muccino, reboot del suo omonimo film campione di incassi. Prodotto da Sky e Marco Belardi per Lotus Production – società di Leone Film Group, A casa tutti bene – La serie è un family drama in otto episodi da Muccino scritti insieme a Barbara Petronio, Andrea Nobile, Gabriele Galli, Camilla Buizza. Un segreto legato a una dolorosa vicenda del passato torna all’improvviso nelle vite dei Ristuccia, proprietari del ristorante La Villetta, da quarant’anni uno dei più rinomati locali della Capitale. Siamo nel cuore del rione Trastevere, a Roma. Carlo (Francesco Scianna), la nuova compagna Ginevra (Laura Adriani) e la sorella Sara (Silvia D’Amico) sono sempre lì, tutti i giorni, ad aiutare i genitori Pietro (Francesco Acquaroli) e Alba (Laura Morante) nella gestione dell’attività. Unico assente Paolo (Simone Liberati), il fratello artista, che nessuno sa dove sia. Un giorno, però, un evento inaspettato sconvolge gli equilibri familiari. I Mariani, un altro ramo della famiglia, reclamano un posto all’interno dell’attività, minacciando di far riemergere un terribile segreto dal passato dei Ristuccia che ancora oggi ha delle profonde conseguenze nelle vite dei protagonisti.

L’assistente di volo DAL 1° LUGLIO

A inaugurare il canale, l’apprezzatissimo thriller dai risvolti da dark comedy firmato da Steve Yockey (Supernatural) per HBO Max e tratto dall’omonimo romanzo bestseller di Chris Bohjalian. La serie, in otto episodi, è la storia di come un’intera vita possa cambiare in una sola notte. Kaley Cuoco, la star di The Big Bang Theory, anche produttrice e attualmente sul set della seconda stagione, interpreta Cassie, una hostess che trascorre la notte a Bangkok con un passeggero del suo volo. Si risveglierà la mattina seguente nell’hotel sbagliato, sul letto sbagliato, accanto al corpo morto dell’uomo, senza avere idea di cosa sia successo. Completamente nel panico, Cassie se ne va cercando di non lasciare tracce, ma sbarcata a New York viene interrogata dall’FBI, che sta facendo domande un po’ a tutti i potenziali testimoni. Il problema è che lei non ricorda nulla di quella notte. Come se non bastasse, poi, continua ad avere delle inquietanti allucinazioni che potrebbero essere dei flashback… Ma quindi chi ha ucciso Alex? Non può essere stata lei… O forse sì?

I Luminari – Il Destino nelle stelle DAL 7 LUGLIO

Eva Green, Eve Hewson e Himesh Patel in un appassionante period drama ambientato in Nuova Zelanda. Siamo nel 1865, nel pieno della corsa all’oro. La giovane avventuriera inglese Anna Wetherell (Eve Hewson) si mette in viaggio da Londra verso la Nuova Zelanda nella speranza di lasciarsi il passato alle spalle e iniziare una nuova vita. Durante il viaggio conosce Emery Staines (Himesh Patel), dal quale rimane subito affascinata. I due decidono di rivedersi una volta giunti a destinazione, ma una volta sbarcata Anna incontra l’affascinante chiromante Lydia Wells (Eva Green), che si rende conto della sua vulnerabilità e che finisce per approfittarne senza farsi troppi scrupoli. Nel giro di poco tempo, Miss Wetherell si ritrova coinvolta in una fitta rete di inganni e ricatti, e alla fine verrà anche accusata (ingiustamente) di omicidio. Emery è l’unico che può provare la sua innocenza: ci riuscirà?

Primo soccorso DAL 10 LUGLIO

Arriva dalla Svezia un nuovo, adrenalinico medical drama. Dalle parti dell’idilliaco villaggio di Åre, una rinomata e famosa meta turistica per gli sport invernali, le emergenze non mancano mai, e c’è sempre bisogno di qualcuno pronto a intervenire. Lo sanno bene i cinque protagonisti di Primo Soccorso, che ogni giorno devono affrontare situazioni delicate sul lavoro. Situazioni che spesso rischiano di avere importanti ripercussioni anche nella loro vita privata.

Beecham House DAL 28 LUGLIO

Avventura, drammi familiari e contrasti culturali nell’affascinante India Coloniale sono alcune delle ragioni del successo di questo period drama creato, scritto e diretto dalla celebre regista britannica di origini indiane Gurinder Chadha (Sognando Beckham). 1795, India. L’ex soldato britannico John Beecham (il Tom Bateman di Assassinio sull’Orient Express, Da Vinci’s Demons e Dietro i suoi occhi) si trasferisce a Dehli con i suoi servitori locali e un figlio di pochi mesi di chiare origini miste. Dopo aver lasciato la British Trade Company, Mr. Beecham spera di ottenere la licenza per il commercio direttamente dall’imperatore, ma un generale francese che gode della piena fiducia della famiglia reale si oppone apertamente alla sua richiesta, mettendogli i bastoni tra le ruote. Mentre John cerca di adattarsi alla sua nuova vita, presso Beecham House arrivano svariati ospiti e familiari più o meno graditi e attesi che portano con loro tutta una serie di complicazioni personali ma anche politiche. Ma a cosa è stato dovuto quel trasferimento? E chi è la vera madre del figlio di John? Quali misteri nasconde il suo passato?


Belgravia PROSSIMAMENTE

Da Julian Fellowes, creatore del pluripremiato successo mondiale “Downton Abbey”, arriva Belgravia, una miniserie in sei episodi basata sul suo romanzo bestseller omonimo. Ambientata tra gli intrighi e gli scandali della società britannica del XIX secolo, Belgravia racconta una storia travolgente che inizia alla vigilia della battaglia di Waterloo, quando la famiglia Trenchard accetta un invito a un ballo tenuto dalla duchessa di Richmond. Decenni dopo, gli eventi e i segreti di quella fatidica serata continuano a risuonare nell’elegante Belgravia londinese.

Transplant PROSSIMAMENTE

Il genere medical drama declinato in una storia contemporanea di immigrazione: Transplant segue Bash, un medico siriano carismatico e di talento che è fuggito dal suo paese devastato dalla guerra per iniziare una nuova vita in Canada. Dopo aver salvato diverse persone ferite in un incidente nel ristorante in cui lavora, Bash ha la possibilità di riprendere la sua carriera in medicina d’urgenza. Unendosi a un team di medici in un affollato centro traumatologico, Bash deve superare molte sfide mentre si adatta alla vita in un nuovo paese.

Sky Investigation (dal 1° luglio al canale 114), la casa del genere crime, con decine di titoli in grado di abbracciarne tutte le declinazioni: dal thriller al noir, dalle detective stories al poliziesco scientifico fino agli amatissimi procedural drama. Su Sky Investigation sarà possibile vedere i grandi titoli internazionali e tantissime novità a tema crime in prima visione. Titoli che saranno disponibili anche on demand, per una library mai così ricca che includerà anche tanti capisaldi del genere: dai casi di persone scomparse, spesso minori, di Senza traccia (Without a Trace) al primo e più fortunato degli spin-off di “Law & Order”, Law & Order: Special Victims Unit, fino a cult come NCIS e NCIS: Los Angeles. E ancora Bull, liberamente ispirata alla vita del famoso psicologo Dr. Phil, che prima di diventare una star della tv americana è stato attivo come consulente forense, ed Elementary, che riambienta nella New York dei giorni nostri le celeberrime indagini di Sherlock Holmes, il personaggio creato da Sir Arthur Conan Doyle.

Coroner DAL 2 LUGLIO

Serinda Swan (Ballers, Inhumans, Graceland) guida il cast di un atipico poliziesco scientifico che arriva dal Canada ed è già arrivato alla terza stagione. A tre mesi dall’improvvisa morte del marito, Jenny Cooper (Swan) prende ufficialmente servizio come medico legale a Toronto, dove vive col figlio adolescente, Ross. Ancora sconvolta da quella terribile perdita, si butta a capofitto nel nuovo lavoro, e insieme al detective Donovan McAvoy si ritrova a indagare su delitti che non sono mai quello che sembrano e su una serie di morti quantomeno sospette. Come se ciò non bastasse, Jenny è tormentata da alcuni fantasmi del passato che proprio non le danno pace: riuscirà a ricordare cos’è successo quando era solo una bambina?

Bulletproof DAL 4 LUGLIO

Nonostante provengano da ambienti assai diversi e siano loro stessi assai diversi caratterialmente, i detective della NCA (la National Crime Agency) Ronnie Pike (Ashley Walters) e Aaron “Bish” Bishop (Noel Clarke), amici da una vita, sono come fratelli, e niente potrà mai dividerli. Insieme, i due indagano su alcuni dei criminali più pericolosi del Paese, compresi trafficanti di droga senza scrupoli e rapinatori armati che non esitano a fare fuoco quando le cose si mettono male. A supervisionarli c’è la loro capa Sarah Tenner, che non sa mai in quali nuovi guai si cacceranno.

Avvocati di famiglia DAL 6 LUGLIO

Debutta anche in Italia il legal drama con Victor Garber a capo di una famiglia allargata e di una law firm specializzata in diritto di famiglia. Vancouver, Canada. Abigail ‘Abby’ Bianchi è un’avvocatessa con un evidente problema con l’alcol. Dopo aver toccato il fondo, Abby, in libertà vigilata e a tanto così dal perdere l’abilitazione professionale, si ritrova costretta a lavorare per lo studio del padre, con cui non parla da anni. Alla Svensson and Associates non solo dovrà confrontarsi per la prima volta col diritto di famiglia, una branca che non la entusiasma troppo, ma dovrà anche trovare il modo di riavvicinarsi al genitore e, soprattutto, dovrà far funzionare le cose con il suo fratellastro e la sua sorellastra, che per lei sono degli estranei. Riuscirà questa famiglia disfunzionale ad aiutare altre famiglie altrettanto disfunzionali?

Il giustiziere DALL’8 LUGLIO

Crime drama a tinte action con la leggenda Éric Cantona nei panni di un ruvido ex investigatore che arriva là dove lo stato non riesce. Ogni anno, infatti, in Francia 310 omicidi rimangono irrisolti, lasciando le famiglie delle vittime distrutte dal dolore e in uno stato di lutto perenne. Il sistema giudiziario francese sotto questo aspetto è implacabile e anche un po’ spietato: non ci sono abbastanza soldi per indagare su casi che non portano da nessuna parte, e bisogna ottimizzare le risorse. Ma c’è qualcuno che invece non si arrende, Thomas Bareski, un ex investigatore amante della vita in solitaria che ha una sola missione: dare la caccia agli assassini che l’hanno fatta franca per il motivo di cui sopra e, soprattutto, dare finalmente un po’ di pace a chi ha perso una persona amata due volte, prima per colpa di un atto criminale, e poi per l’indifferenza dello Stato.

The Equalizer PROSSIMAMENTE

Fra i tanti titoli che arriveranno anche il crime drama con la talentuosa Queen Latifah remake dell’omonima serie degli anni ’80 che aveva già ispirato il film con Denzel Washington. Questa rivisitazione ricca di azione della serie classica, vede protagonista Robyn McCall (Latifah), mamma single impegnata a crescere sua figlia adolescente ma anche misteriosa ex agente della CIA che ricorre a tutte le sue abilità per dare giustizia a persone innocenti che hanno disperato bisogno di una mano.

E i due nuovi canali dedicati al mondo del factual entertainment, in aggiunta a Sky Arte, sono:

 

Sky Documentaries (dal 1° luglio ai canali 122 e 402), il posto perfetto per i documentari di approfondimento e d’inchiesta. Le icone, le leggende e i momenti che segnano il tempo, dalla musica all’attualità e alle biografie più appassionanti. Sky Documentaries è il racconto dentro le storie che cambiano il mondo.

Il Testimone DAL 1° LUGLIO

Alla sua nona edizione, il ritorno di un vero e proprio cult televisivo inaugura il canale. Il Testimone, produzione originale Sky prodotta da Wildside, società del gruppo Fremantle, è il programma di reportage ideato, diretto e condotto da Pif, e scritto con Luca Monarca, che giunge a un nuovo livello di maturità, riuscendo sia a trattare temi civili e impegnati sia a esplorare mondi più leggeri. Il proseguimento dell’attività cinematografica e il debutto come romanziere di Pif si riflettono in questa nuova stagione che, pur dovendo fare i conti con le restrizioni del momento, non rinuncerà al racconto immediato e partecipe delle realtà contemporanee più significative, concentrandosi soprattutto sull’Italia, vista con l’occhio di una piccola telecamera che il conduttore porta con sé nei suoi reportage. Nel primo episodio la drammatica vicenda di Giulio Regeni che, oltre al racconto dei fatti, restituirà un ritratto personale del ricercatore friulano, grazie anche a una vicinanza profonda con i suoi genitori.

Allen v. Farrow DAL 9 LUGLIO

Allen v. Farrow è una docu-serie HBO divisa in quattro parti che ripercorre l’oscura storia di uno degli scandali più noti di Hollywood: l’accusa di abuso sessuale di Mia Farrow contro Woody Allen che coinvolge Dylan, loro figlia adottiva; il successivo processo per la custodia, la rivelazione della relazione di Allen con un’altra figlia della Farrow, Soon-Yi, con cui poi si sposò. Avvalendosi di filmati familiari inediti e di nuove interviste, questa serie riapre una delle ferite più dolorose nel mondo dello spettacolo.

Hillary PROSSIMAMENTE

Un ritratto straordinariamente intimo di una donna pubblica, Hillary intreccia momenti rivelatori di filmati della campagna 2016 mai visti prima con capitoli biografici della sua vita. Grazie a interviste esclusive con la stessa Hillary Rodham Clinton, Bill Clinton, Chelsea Clinton, amici e giornalisti, la serie esamina come sia diventata allo stesso tempo una delle donne più ammirate e diffamate al mondo.

Tiger Woods DAL 13 LUGLIO

Tiger Woods è stato il più giovane giocatore a vincere il Masters, finendo con un margine di vittoria da record di 12 colpi, ed è stato anche il primo Masters Champion afroamericano. Il successo di Tiger ha avuto però un prezzo: ha dovuto affrontare lotte personali con il razzismo, dubbi su sé stesso, identità culturale e la frustrazione di vivere sotto i riflettori dei media. Questo documentario HBO in due parti racconta la vera storia dell’uomo e del campione.

Dangerous Old People PROSSIMAMENTE

Cosa fanno killers, rapinatori, piccoli e grandi criminali dopo aver consumato la vita tra faide e decenni di carcere? I pochi che sopravvivono, cosa diventano? In quattro puntate, introdotte da Roberto Saviano, Dangerous Old People è una produzione originale Sky realizzata da Indigo. Un viaggio che ripercorre le storie inaspettate e sorprendenti di uomini e donne che, sullo sfondo di una Napoli bellissima e feroce, hanno bruciato la propria vita ma sono sopravvissuti alle ceneri della propria esistenza.

Stiletto Murderers PROSSIMAMENTE

Il documentario indaga l’ondata di femminicidi in Italia, da nord a sud del paese, concentrandosi su alcuni casi che hanno scosso l’opinione pubblica, per comprendere le ragioni di un fenomeno che affonda le radici in una cultura della violenza contro le donne. Stiletto Murders è una produzione Forest Troop, Ladoc e Sky, con la regia di Nina Maria Paschalidou.

Bruno v Tyson AD AGOSTO

La storia dell’“uomo più cattivo del pianeta”, Iron Mike Tyson e del gigante gentile della Gran Bretagna, Frank Bruno. Due facce della stessa medaglia; entrambi sono cresciuti in strade malfamate; entrambi hanno frequentato scuole correttive ed entrambi hanno usato la boxe come via d’uscita. Ma le loro vite non avrebbero potuto essere più diverse.

Steve McQueen – Il film perduto PROSSIMAMENTE

‘Day of The Champion’ potrebbe essere il più grande film mai realizzato. Nel 1965, Il tentativo di Steve McQueen di fare il film “definitivo” sulla F1 è stato abbandonato a metà delle sue riprese. Ma quelle scene che erano state girate e che si è pensato a lungo fossero perdute, sono state recentemente ritrovate. A narrare questa storia ci sarà la leggenda della televisione americana: David Letterman.

Sky Nature (dal 1° luglio ai canali 124 e 404) apre una finestra sul mondo della natura con una programmazione spettacolare e contenuti di alta qualità, dedicati all’esplorazione della bellezza del mondo naturale. Il canale sarà caratterizzato dal meglio dei documentari internazionali e reportage sull’ambiente e sarà anche la casa di Love Nature, tra i leader mondiali di contenuti naturalistici. Sky Nature sarà, inoltre, una lente d’ingrandimento sulla salvaguardia dell’ambiente, da sempre uno dei principali valori del gruppo Sky, attivo in prima linea attraverso progetti concreti per promuovere un business responsabile. Con la campagna Sky Zero, il gruppo si è impegnato a essere la prima media company in Europa a diventare net zero carbon entro il 2030, riducendo di almeno il 50% le emissioni generate dai propri prodotti, dai propri fornitori e dal proprio business.

Greta Thunberg – Un anno per salvare il mondo DAL 4 LUGLIO

A inaugurare la nascita di Sky Nature sarà la docu-serie BBC che segue Greta Thunberg tra il 2019 e il 2020. Il viaggio di un anno intrapreso dalla giovane attivista per la salvaguardia del pianeta è stato documentato nelle sue tappe principali in questa docu-serie divisa in tre parti. Greta è andata dall’Europa fino al Nord America per vedere sulla sua pelle i cambiamenti dovuti al riscaldamento globale, per incontrare gli uomini e le donne più potenti del mondo e per indagare metodi alternativi per salvare il pianeta da un declino che sembra ormai certo.

Perché mangiamo gli animali DAL 22 LUGLIO

Da dove vengono le nostre uova, i latticini e la carne? Attraverso i racconti di diversi agricoltori dediti a riportare il loro commercio – e il modo in cui mangiamo – alle sue radici, esploriamo la possibilità di allontanarci dalle pratiche degli ultimi 40 anni che hanno inquinato il nostro ambiente, messo in pericolo la nostra salute. Tratto dal saggio del noto scrittore Jonathan Safran Foer e prodotto da Natalie Portman, questo documentario dipinge un futuro in cui l’agricoltura tradizionale non è più un lontano ricordo, ma è invece l’unica via da seguire.

La via incantata PROSSIMAMENTE

C’è un piccolo Nepal a un’ora da Milano. Un luogo magico e misterioso, una zona unica dove la natura regna incontrastata. È la Val Grande, l’area wilderness più estesa delle Alpi, un luogo abbandonato, senza strade, senza insediamenti permanenti, dove rari sono persino i rifugi. Qui i telefoni non prendono e gli unici suoni udibili sono quelli della variegata vegetazione, scossa solo dalle intemperie. Il documentario osserva, con una regia sublime ma invisibile, la spedizione di Marco e Tim, mentre scorre, cadenzata dai ritmi della Valle, la vita di Serena. Una vita che ci riporta a un lontano passato con testimonianze fotografiche dei luoghi e dei suoi abitanti che si fondono con l’oggi. La Via Incantata è una produzione originale Sky realizzata da Apnea Film, con la regia di Francesco Fei.

Now DAL 25 LUGLIO

Da Greta Thunberg alla Ribellione dell’Estinzione. Per i giovani attivisti la ribellione è sia un mezzo che un fine nella lotta per il clima del futuro. Scioperi scolastici, manifestazioni e disobbedienza civile. La nuova ondata di giovani attivisti guidati da Greta Thunberg, scendono in piazza in tutto il mondo. Usano tutto quello che possono per risvegliare i politici e il resto della popolazione al cambiamento climatico che condizionerà il loro futuro. NOW è un film sulla spinta dei giovani attivisti, la loro paura del cambiamento climatico e la loro volontà di trovare nuovi e modi alternativi per vivere in un futuro sostenibile. Tra gli intervistati anche Patty Smith e Wim Wenders.

David Attenborough – First Life DAL 5 LUGLIO

In cinquant’anni di trasmissioni, Sir David Attenborough ha viaggiato in tutto il mondo per documentare il mondo vivente in tutta la sua meraviglia. Ora, nella serie First Life, completa il suo viaggio tornando indietro nel tempo fino alle radici dell’albero della vita, alla ricerca dei primi animali.

Mappa per il paradiso PROSSIMAMENTE

Attraverso sei continenti incontriamo un principe, un presidente, un pirata e un capo villaggio, che stanno tutti giocando un ruolo nella salvaguardia delle specie acquatiche e delle aree marine in pericolo. Questo documentario è un campanello d’allarme che ci aiuta a mantenere un senso di rispetto e meraviglia nei confronti di una bellezza ancora possibile.

 

Kiribati – Paradiso perduto PROSSIMAMENTE

Cosa succede quando la tua isola sta per essere sommersa dal mare? Con i repentini cambiamenti climatici che incombono, il piccolo stato di Kiribati deve trovare una soluzione per la sopravvivenza della sua gente. Questo documentario intreccia due storie toccanti: Anote Tong, presidente dell’isola, che fa di tutto per evitare la catastrofe e Sermary, una giovane madre che deve decidere se lasciare l’unica cultura che conosce e migrare verso una nuova vita in Nuova Zelanda.

L’ultimo igloo PROSSIMAMENTE

Un documentario su un uomo che vive in Groenlandia seguendo lo stile di vita tradizionale Inuit ci mostra le sue lotte quotidiane per trovare cibo a sufficienza e costruire un igloo, il tutto sullo sfondo di uno splendido scenario della natura selvaggia e ghiacciata.

Marcello Portolan

Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD