Uncoupled

Uncoupled, cancellata da Netflix dopo una sola stagione La serie comica di Neil Patrick Harris non avrà una seconda stagione, secondo la piattaforma streaming

1 0

“Uncoupled”, la serie comica di Neil Patrick Harris, è stata cancellata da Netflix dopo una sola stagione. Lo show di Neil Patrick Harris “Uncoupled” è stato cancellato dopo una stagione su Netflix. La commedia romantica gay ha realizzato solo otto episodi prima di ottenere cancellata. Nemmeno il potere stellare combinato di Harris e del creatore di “Sex and the City” Darren Star dietro la macchina da presa è riuscito a salvarlo.

Uncoupled” segue Harris nei panni di Michael, un agente immobiliare di New York City. Il cui cuore si spezza quando il suo partner, Colin (Tuc Watkins), decide di lasciarlo dopo 17 anni insieme. Michael trascorre i successivi otto episodi tentando di dimenticare Colin.  Quindi, deve prendere confidenza con la moderna scena degli appuntamenti gay e navigare nelle relazioni con i suoi amici e un ricco cliente immobiliare (Marcia Gay Harden). Harden ha ricevuto una nomination alla Critics Choice TV per il suo ruolo di donna brutalmente onesta che attraversa una situazione parallela a quella di Michael. Ma per il resto, “Uncoupled” non ha avuto molto successo.

“Uncoupled” ha concluso la sua prima stagione con diversi cliffhanger che ora sembrano destinati a rimanere irrisolti per sempre

La serie è stata co-creata da Star e Jeffrey Richman ed è rimasta solo una settimana nell’ambita Top 10 di Netflix, al sesto posto. Ciò significa che la cancellazione potrebbe essere semplicemente dovuta allo scarso share. Detto questo, in “Uncoupled” Michael è caustico, perennemente egoista e ricco fuori dal mondo. Ma lo show non sembra rendersene pienamente conto. La serie è il suo viaggio non ironico verso qualcosa come l’amor proprio, ma non è un personaggio per cui è facile tifare. E qualunque cosa la serie tenti di dire sugli appuntamenti gay nella mezza età, è ostacolata dal suo cast di personaggi ciecamente privilegiati, spesso ammiccanti e amorali.

Dopo aver ballato insieme a un matrimonio, Colin ha detto a Michael che stava pensando di dare un’altra possibilità alla loro relazione. Nel frattempo, la sua amica e socia in affari Suzanne (Tisha Campbell) doveva incontrare il figlio perduto da tempo. Mentre l’unico personaggio dello show per cui vale la pena fare il tifo è l’amico di Michael Stanley (Brooks Ashmanskas). A cui è stato recentemente diagnosticato un cancro. Mancano solo due settimane all’inizio del nuovo anno, ma Netflix ha già cancellato almeno altre tre serie, tra cui il tortuoso mistero “1899”, la commedia sulla teoria della cospirazione “Inside Job” e la serie animata per bambini “Dead End: Parco Paranormale.” L’altra serie Netflix di Darren Star, “Emily in Paris”, è ora alla sua terza stagione sullo streamer.

Fonte: slashfilm.com

Renata Candioto

Diplomata in sceneggiatura alla Roma Film Academy (ex Nuct) di Cinecittà a Roma, amo il cinema e il teatro. Mi piace definirmi scrittrice, forse perché adoro la letteratura e scrivo da quando sono ragazzina. Sono curiosa del mondo che mi circonda e mi lascio guidare dalle mie emozioni. La mia filosofia è "La vita è uguale a una scatola di cioccolatini, non sai mai quello che ti capita".

Lascia un commento