Conferenza Microsoft: tra Halo, Dark Souls, mod e retro compatibilità

848 0

Tra le numerose novità e anteprime non potevano mancare in territorio Microsoft, giochi del calibro come Halo o Gears of War.

Ma prima di parlare delle nuove uscite, iniziamo con qualcosa di più di interessante: Phil Spencer, numero uno di Xbox, annuncia la retro compatibilità dei titoli Xbox 360 su One, aumentando esponenzialmente la quantità dei titoli da scegliere per la vostra console.

Tale notizia non può che essere una gioia per chi era, e chi è ancora affezionato alla Xbox, sopratutto se ad accompagnare ciò, vi è anche la possibilità di recuperare glorie del passato assieme all’utilizzo dei servizi di streaming e social della One. Ma c’è da ricordare che la compatibilità sarà disponibile solo per un centinaio di titoli entro a fine 2015. Mentre per quelli già acquistati nel marketplace appariranno direttamente sulla sua dashboard. Senza dimenticare la piena possibilità di installare mod da PC su Xbox One, in particolare se avete la vostra copia di Fallout 4.

 

Ma veniamo ora alle grosse novità presentate in casa Microsoft in questo E3.

Halo 5, Tomb Raider, Dark Souls III, Gears of War 4 E3 Trailers and More!

Tra i primi titoli non poteva mancare Halo 5: Guardians. Una gioia spettatori, nonché di rivedere ancora una volta Master Chief. E in questo caso uno Spartan impegnato nel suo inseguimento e di quello dei precursori, assieme ad una modalità multiplayer che può accogliere fino ad un massimo di 24 giocatori! Accompagnando il tutto con tanto di data di uscita: 27 ottobre 2015

 

Gears of Wars ritorna! O meglio, ritorna con il nome di Gears 4. E nella demo mostrata, viene vista una sezione di combattimento notturno con due personaggi completamente inediti, assieme a nuove e pericolose creature. Tuttavia il gioco uscirà solamente ad estate 2016.

E come se non bastasse vi è anche l’arrivo della Gears of War Ultimate Edition per next gen!

Per gli appassionati di Lara Croft, la nostra tombarola preferita, riguardo a The Rise of Tomb Rider, in uscita a fine 2015, sappiate che è stato presentato un nuovo trailer, tuttavia non sono state aggiunte nuove informazioni a riguardo.

 

Ma titoli come Dark Souls 3, non potevano certo passare inosservati, specialmente dopo il famoso leak. E From Software ci fa sapere che il titolo, a differenza di Bloodborne, esclusiva Sony, sarà multipiattaforma, nonché disponibile ad inizio 2016.

E ritorna Lionhead con Fable Legends, questa volta sarà un titolo free to play, supportando il multiplayer cross platform, permettendo ai giocatori di giocare sia da PC che da Xbox o vice versa. E per chi è interessato i dati di gioco verranno salvati sul cloud di Microsoft, permettendo di giocare con i relativi file di gioco senza dover ricominciare dall’inizio l’intero gioco.

 

E con Henry Ford III, con tanto di veicolo calato giù dal soffitto, viene annunciato Forza Motorsport 6: reso impressionante dal punto di vista visivo e per la resa delle automobili. In uscita questo 15 settembre.

Ma è con l’oculus rift che Microsft riesce a sorprendere il pubblico: con la versione Microsoft di Hololens, che mostra una riproduzione virtuale, ovvero un vero e proprio ologramma interattivo. E in questo caso stiamo parlando proprio di Minecraft, dove per la prima volta possiamo interagire non alla solita maniera seduti davanti ad un grande o piccolo schermo, bensì come se noi fossimo all’interno dello stesso gioco, e manipolarli come Lego insegna.

 

 

Dal lato hardware ecco il nuovo e costosissimo controller “Elite Wireless“, ottenibile solamente per la modica cifra di 150$. Dedicato specialmente agli hardcore games; sarà possibile smantellarlo e modificarlo in base alle proprie esigenze, per la gioia degli smanettoni, e per chi vuole personalizzarlo come meglio crede.

Ovviamente, Microsoft non si dimentica del mercato indie, garantendo visibilità all’evento a titoli come Cuphead, un simpatico plantform in salsa cartoni animati anni 30, in uscita questo 2016.

Da qui una lunga lista di 40 titoli indie presentati

Ashen (Aurora44)
Bacon Man (Skymap)
Bailar Latino (Oxygene Media)
Beyond Eyes (Tiger Squid)
Blast ‘Em Bunnies (Nnoo)
Blues and Bullets: Episode 1 (A Crowd of Monsters)
The Bridge (The Quantum Astrophysicists Guild)
Cuphead (Studio MDHR)
Dark Raid Bot Wars (Vector Games)
Deathtrap (Neocore Games)
Enki (Storm in a Teacup)
Fermi’s Path (GameArt Studio)
Gemini (Echostone Games)
Glitchrunners (Torque Studios)
The Great Emoticon (Hit That Switch)
Hush: Into the Darkness (GS78)
The Incredible Adventures of Van Helsing (Neocore Games)
ION (Improbable)
Leo’s Fortune (Tilting Point)
Munch Time 2 (Gamistry)
Neonchrome (10tons)
Planet of the Eyes (Coco Cucumber)
Prismatica (Loomus Games)
Ostrich Island: Escape from Paradise (MeDungeon Games)
Phantasmal: City of Darkness (Eyemobi)
Quantum Rush: Champions (GameArt Studio)
Raging Justice (Makin Games)
Shiny (Garage 227)
Soccertron (Erosa Games)
Space Dust Racers (Space Dust Studios)
Spaera (Blazing Orb)
Super Rude Bear Resurrection (Alex Rose Games)
Sword Coast Legends (Digital Extremes)
Tachyon Project (Eclipse Games)
Tacoma (Fullbright)
The Toilet Chronicles (The Pyxe Pub)
Zenith (Infinigon)

 

Ovviamente, per chi si è perso l’intera conferenza, non deve preoccuparsi, ed ecco a voi il video. Spero vi possa soddisfare. Buona visione!