STEAM è OFFLINE: colpa di un gruppo di Cracker, profili in pericolo

932 0

Milioni di utenti PC sono in pericolo. Durante questa notte, infatti, un gruppo di Cracker ha messo sotto attacco tutti i server di STEAM i quali sono ancora irraggiungibili. La società di Gabe Newell ha dichiarato che il sistema Steam GUARD è inviolabile, tuttavia alcune discussione su REDDIT fanno riferimento ad Account cancellati o svuotati dei titoli posseduti.

Un attacco in grande stile che sta preoccupando non poco i possessori di un account STEAM (me compreso). Gli ingegneri VALVE hanno subito provveduto a risolvere il problema e tra le 8 e le 9, ora italiana, di questa mattina tutto è sembrato tornare alla normalità. I problemi si sono però ripresentati e al momento il servizio online non è disponibile.

steam
I server risultano ancora irraggiungibli

Si è invitati a mantenere la calma e a sperare che Steam GUARD offra la protezione necessaria ai propri averi in Steam. Questo accaduto fa sicuramente riflettere su quanto i sistemi informatici online basati sul cloud e il digitale siano effettivamente vulnerabili: basta un attacco per impedire a milioni di persone di accedere ai propri contenuti, una sfida che il digitale non ha ancora vinto.

 

AGGIORNAMENTO ORE 12.30:

La home page di Steam è ora raggiungibile, ma la navigazione è lenta. Nella speranza che sia tutto risolto, vi invitiamo a cambiare la password del vostro account Steam e di attivare Steam Guard.

Marco Masotina

Marco Masotina

Tosto come un Krogan, gli piace essere graffiante e provocante per scoprire cosa il lettore pensa dei suoi strani pensieri da filosofo videoludico. Adora i lupi, gli eventi atmosferici estremi, il romanticismo e Napoleone.