Pesaro Comics and Games: Recensione PJN

1320 0

Pesaro Comics and Games: Recensione PJN

SDC10618Questa terza edizione del Pesaro Comics and Games, tenutasi nella splendida cornice di Rocca Costanza, ci ha piacevolmente sorpreso con novità ed eventi mai visti nelle precedenti edizioni.

L’evento si è svolto dal 28 al 30 agosto dedicando ogni giornata ad attività molto diverse tra loro. Venerdì all’insegna di proiezioni, conferenze e seminari dove ha avuto un ruolo di spicco la serie web dedicata al mondo Potteriano “Alphard”.

Sabato abbiamo visto sfilare bellissimi cosplay intenti a vincere il concorso a cura di “Giorgia Cosplay”, SDC10626conduttrice e cosplayer Vincitrice del titolo mondiale “Best World Cosplayer” al World Cosplay Summit di Nagoya (Giappone) 2005.

Domenica serata completamente dedicata ai concerti e al divertimento all’insegna delle sigle dei cartoon più famosi ed amati dal pubblico.

Durante tutto il week end non sono mancate esibizioni di arti marziali, tornei di Quidditch e giochi di ruolo. Numerosi i corsi a disposizione dei visitatori, tra cui quello di Parkour, tiro con l’arco, spada laser e kendo.

 

Grande partecipazione alle attività da parte dell’associazione “Squadra dei falchi”, che oltre ad attirare l’attenzione con i bellissimi e curati vestiti medievali e fantasy, ha organizzato splenditi combattimenti in arena e una variopinta versione del Rugby giocata con spade e scudi e un teschio a sostituire la classica palla ovale.

Se volete più informazioni su questa associazione visitate la loro pagina ufficiale.

Associazione "Squadra dei falchi"
Associazione “Squadra dei falchi”

 

Ampio successo ha riscontrato l’evento del “Murder Party” a cura dell’associazione “Pesaro in gioco”, dove tanti partecipanti divisi in squadre sono stati impegnati a risolvere un delitto all’interno della Rocca.

Sicuramente una terza edizione cresciuta rispetto alle precedenti, che promette di diventare un evento immancabile per gli appassionati. Alla prossima edizione noi ci saremo senz’altro, e voi?