Hundred episodio 11

1698 0

Chi vuole qui c’è la recensione dell’anime completo sugli episodi usciti fin’ora, viene sempre aggiornato e non contiene spoiler. Se invece volete cominciare l’anime o vi siete persi qualche epsisodio potete vederlio qui.

Hundred episodio 11° (spoiler episodio)

E’ uscito anche l’atteso 11° episodio di hundred, ci avviciniamo alla fine, questo infatti è il penultimo episodio dell’anime hundred. Ci troviamo nei momenti di massima tensione, avevamo lasciato Sakura e la sorellina di Hayato nel mezzo del concerto del festival, ma la nostra attenzione si sposta tutt’altra parte, Vitaly infatti è riuscita ad infiltrarsi alla Little Garden ipnotizzando un’addetta alla sicurezza, la donna non ha buone intenzioni, ha intenzione di recuperare i suoi tre scagnozzi a tutti i costi. Nel frattempo nel mezzo della Little Garden compaiono delle api robot, queste si scopre che hanno intenzione di autodistruggersi eliminando tutte le centraline di corrente elettrica. Ma da dove vengono queste api? Possibile che siano comparse nel nulla, la risposta l’abbiamo nell’episodio precedente, quando Vitaly butta un mozzicone di sicurezza che poi viene aspirato da uno dei robot aspirapolvere presenti in tutta la Little Garden, sembra infatti che Vitaly in qualche modo sia riuscita a trasformarli in qualche modo in api robot pronte ad autodistruggersi, la presidentessa da ordine di disattivare tutti i robot non ancora trasformatosi ma ormai è tardi, il panico si è ormai diffuso. Come se non bastasse un ape robot è riuscita a manomettere i radar della Little Garden, e così degli aerei indisturbati riescono a penetrare la difesa della Little Garden da cui escono dei Savage senza nucleo ovvero dei replicanti:  Savage automi artificiali creati da Vitaly grazie ai nuclei adattabili rubati ai Savage. Questi si posizionano anche nella nello scudo aereo della Little Garden, intenzionati a distruggerlo per precipitarvi nel mezzo, se ciò succedesse sarebbe la fine per tutti, vengono così mandati Hayato ed Emil a contrastarli. Nel frattempo Vitaly riesce a raggiungere i suoi scagnozzi, tuttavia i ragazzi non intendo fare del male alla gente comune poiché non hanno niente contro di loro. Lei in tutta risposta li ipnotizza proprio come ha fatto con la sorvegliante della sicurezza. La guerra contro la Little Garden o meglio contro l’intera Arslan può avere inizio.