Mortal Kombat

Mortal Kombat: il reboot ha un regista

965 0

Si parlava di realizzare un reboot di Mortal Kombat da molto tempo, ora sembra che i tempi siano maturi tant’è che è stato scelto anche un regista.

Il regista del reboot di Mortal Kombat

Variety, la rivista di spettacolo, riporta che Simon McQuoid sia in trattative con New Line per dirigere Mortal Kombat. Per il momento non ci sono altre notizie nè sulla trama e tanto meno sul cast.

Il primo film di Mortal Kombat, diretto da Paul W.S. Anderson, uscì nel 1995 e fu un grande successo trainato però dal popolarissimo videogioco. Il film incassò 70 milioni di dollari anche se la pellicola lasciava un po’ a desiderare, senza parlare di Mortal Kombat: Annihilation un flop commerciale raggiungendo solo, si fa per dire, 53 milioni di dollari. Il franchise di Mortal Kombat vanta altri prodotto a parte i numerosi titoli di videogiochi, come cortometraggi e web series.

Ora è il turno di Simon McQuoid, vediamo se la New Line ha riposto la sua fiducia nell’uomo giusto.

Andrea Castello

Andrea Castello

Forse il mio primo ricordo d'infanzia è giocare a PacMan per ore, il mio secondo ricordo sono le ore perse ad aspettare che il mio Commodore 64 caricasse un gioco, il terzo ricordo sono le ore consumate a vedere le VHS con i film registrati la sera prima fino a smagnetizzare il nastro. Sono appassionato di Arte, Musica e Video Games, recentemente entrato nel tunnel delle Serie Tv. Blogger, Scrittore e Sognatore recidivo.