flash

The Flash: il film verrà posticipato di almeno un anno?

1216 0

Secondo un insider di Variety il film subirà un sostanziale slittamento.

Ultimamente molti registi di cinecomics sono balzati agli onori della cronaca per i loro abbandoni. Dopo Tim Miller, infatti, che ha deciso di lasciare la regia del fortunato sequel di Deadpool, anche Rick Famuyiwa ha deciso di abbandonare il progetto del film stand alone su Flash, il film targato DC Comics e Warner Bros.

Secondo Variety il ciclone non è finito con il forfait del regista. Molti attori infatti, avrebbero accettato la parte anche per la presenza dello stesso Famuyiwa e ora il malcontento sarebbe percepibile. Tutte queste difficoltà logistiche potrebbero rallentare di molto la produzione del film tanto che, stando a quanto riportato da Justin Kroll (collaboratore di Variety), c’è il rischio concreto che l’uscita del film venga rimandata di almeno un anno, stravolgendo di fatto la programmazione della Warner Bros.

Vi ricordiamo che nel caso di Flash si tratta del secondo abbandono alla regia, dopo il primo ad opera di Seth Grahame-Smith. La data d’uscita del film era inizialmente prevista per marzo 2018 ma, se Kroll avesse ragione, aspettiamoci un sostanziale slittamento della data.

il Flash di Ezra Miller, ricordiamo, è già apparso in Batman v Superman ed è nel cast di Justice League, in uscita nell’autunno del 2017.

Scritto da Chris Miller, Phil Lord e Seth Grahame-Smith, The Flash dovrebbe uscire il 16 marzo 2018.

Enrico Ciccarelli

Sociologo, recensore e nerd! Caporedattore dalle sezione Spettacolo per ProjectNerd.it