Kpop

Kpop: music video ispirati a storie letterarie

1954 0

Da sogno a realtà


Si sa, inventare non è mai facile, trarre ispirazione nemmeno.
Di questi tempi, nel panorama Kpop, serve sempre più creare materiale d’effetto per ammaliare il pubblico.
Quale cosa migliore se non lasciarsi trasportare da alcune opere letterarie?

Ecco quindi alcuni music video i cui autori si sono ispirati a libri per la loro stesura.

CNBlue – Cinderella
Non credo servano molte spiegazioni.
Esattamente come nella favola che almeno tutti avremo ascoltato nella nostra infanzia, anche la boy band Kpop se la deve vedere con la loro principessa personale.
Ragazza che sfuggirà lasciando solo una scarpa di brillanti.

SHINee – Sherlock
Anche qui, le spiegazioni si sprecano.
Una tra le più famose e amate boy group di tutto il genere Kpop ha omaggiato il più grande detective immaginario di tutti i tempi.

VIXX – Hyde
Passiamo a qualcosa di più tetro.
Anche qui il paragone è abbastanza lampante. Chiaramente ispirato a “Dr. Jekyll and Mr. Hyde”.
Questo music video rimane probabilmente in vetta alle tematiche più contrastanti di sempre.

IU – Zezè
Brano e music video che hanno suscitato tantissimo scalpore, scandalo, e chi più ne ha più ne metta.
Parlo di Zezè di IU, il cui music video, così come il testo della canzone, sono ispirati al racconto brasiliano “My Sweet Orange Tree”, anch’esso decisamente controverso e soggetto a polemiche.

Ga In – Paradise Lost
Anche questo, come da titolo è chiaro e tondo.
La sexy Ga In s’ispira al racconto tra Eva, la mela e il serpente.
Perché prendere il ruolo di Eva quando puoi immedesimarti nel serpente?

DIA – Mr. Potter
Io sono confusa su come siano arrivate da una tavola ouija a Harry Potter.
Ops, ho detto Harry Potter.
Beh dal titolo si poteva tranquillamente dedurre.
Nello scorrere del testo potrete sentire anche alcuni incantesimi come Descendo e Riddikulus.

BTS – Blood, Sweat & Tears
Brano e music video di cui abbiamo ampiamente parlato anche in un precedente articolo.
Se volete approfondire il significato, le tematiche nonché la storia originale potete CLICCARE QUI per la guida completa alla spiegazione di questo pezzo.
Il tema del music video è ispirato al libro “ Demian”.

BTS – Spring Day
Uno degli ultimissimi pezzi del gruppo tanto in voga ultimamente nel panorama Kpop.
Spring Day” sembra trarre la sua ispirazione dal brevissimo racconto “The Ones Who Walk Away from Omelas”.
Si tratta di un racconto di poche pagine che racconta il festival d’estate della città utopistica di Omelas.

Source (1)

Francesca Bandini

Francesca Bandini

Totalmente avvolta nella sua bolla fatta di letteratura (principalmente fantasy, urban fantasy e distopico), ballo, recitazione, post produzione, cinematografia e fotografia. Cosplayer dal 2008. Dedita al violino come il celebre Sherlock Holmes, innamorata della chitarra come Jimi Hendrix (senza darle fuoco). Entra nel mondo del K-Pop senza passare dal via e fra i suoi gruppi preferiti del genere svettano Super Junior e AOA. Tanti anni prima sposa il genere J-Rock, dove i GazettE resteranno sempre sovrani nella sua playlist.