Giappone: fiori d’arancio per la principessa Mako!

4476 0

La principessa Mako si sposerà il prossimo anno con un giovane di Yokohama

La principessa Mako ha 25 anni ed è la figlia maggiore del Principe Akishino, secondogenito dell’imperatore. Ha frequentato l’Università Internazionale Cristiana e qui ha conosciuto Kei Komuro, il suo fidanzato. Il matrimonio dovrebbe avvenire entro il prossimo anno.
mako3

Anche Komuro ha 25 anni e lavora per uno studio legale. Le fonti affermano che la Principessa Mako e Komuro si sono incontrati cinque anni fa e che recentemente hanno iniziato ad uscire insieme molte volte al mese. La principessa ha già presentato Komuro ai suoi genitori che hanno approvato la relazione.

Prima che la coppia possa affermare di essere ufficialmente fidanzata, dovranno effettuare alcune tappe previste dal protocollo imperiale. Primo tra tutti, al seguito di un cerimoniale scambio di doni, la coppia deciderà la data del matrimonio.
mako2Quando la figlia dell’imperatore, la Principessa Sayako, si fidanzò nel 2005, un emissario del suo futuro marito visitò il palazzo imperiale portando una serie di doni tradizionali, tra cui della seta e un’orata.
Prima del matrimonio la principessa Mako visiterà la famiglia imperiale per comunicare il suo addio alla casata imperiale. Questo porterà sicuramente nuovamente sotto ai riflettori la pratica, per i membri della famiglia imperiale, di rinunciare alla nobiltà quando si sposano con persone comuni. Oltre alla principessa Mako, ci sono ben sei principesse non sposate. Il principe Hisahito, fratello minore di Mako, è l’unico maschio nella nuova generazione.
makoSe i membri femminili continueranno a sposare uomini comuni, è possibile che la famiglia imperiale non riesca più a sopperire le sue funzioni negli impegni pubblici. Gli esperti pensano che se non verranno adottate modifiche alla regola, presto sarà impossibile contenere il rimpicciolimento della famiglia imperiale.
In generale, la notizia è stata ben accolta da chi conosce la coppia e tutti non vedono l’ora di vederli finalmente sposati.

Valeria Fantini

Valeria Fantini

Classe ’89 con un passato da gamer incallita, ex-cosplayer, si laurea in Lingue, Culture e Istituzioni Giuridiche dell’Asia Orientale, curriculum Giappone. Dopo una esperienza di vita di alcuni mesi in terra nipponica, rientra in Italia e apre la sua scuola di lingue. A partire dal 2015 lavora e collabora con enti fieristici e associazioni come interprete o come organizzatrice di aree tematiche sul Giappone.