spider-man: homecoming

Spider-Man: Homecoming ; supereroe vista Avengers

992 0

Anche Spider-man ha i suoi obbiettivi

 

Quello che vedremo muoversi fra i grattaceli in Spider-Man: Homecoming è il terzo uomo ragno cinematografico, dopo i primi 2 a marchio Sony ora è il turno dei Marvel Studios sfornare un nuovo arrampicamuri di quartiere ( anche se ha già debuttato in Captain America : Civil War ).

Il grande rischio è sempre che i personaggi si somiglino tutti, d’altronde derivano tutti dallo stesso Peter Parker cartaceo, ma questo nuovo eroe interpretato da Tom Holland potrebbe avere qualche differenza.

Da Grandi poteri derivano grandi opportunità

Lo stesso Tom ha infatti focalizzato l’attenzione su una delle differenze fra le versioni del personaggio dicendo : “Ora Peter Parker ha l’obiettivo di tutta una vita: diventare un Avenger. Tutto quel che fa, anche se lo fa per una giusta causa, è anche per provare a Tony Stark di essere degno di far parte dei Vendicatori. Non abbiamo mai visto Peter con questo tipo di obiettivo prima d’ora”.

Non serve Nostradamus ad affermare che l’obbiettivo verrà raggiunto, visto la sua ormai scontata partecipazione ad Avengers: Infinity War, ma sul come il giovane spara ragnatele raggiungerà l’olimpo degli eroi Marvel potremo saperne di più a partire da Luglio quando Spider-Man: Homecoming uscirà in sala.

Non rimare che aspettare e preparare i pop corn.

 

Marcello Portolan

Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD