deadpool kills the marvel universe again

Deadpool uccide l’universo Marvel di nuovo – La recensione Dopo 5 anni la Marvel prosegue il sequel con un sequel che non c'è

4826 0

Sono passati ormai 5 anni da quando la marvel ha pubblicato Deadpool uccide l’universo Marvel, una miniserie in cui Wade affrontava e massacrava la quasi totalità dei super eroi della casa delle idee e non solo ( evito gli spoiler sul finale )

Ora nel 2017 Cullen Bunn decide di tornare sul luogo dei delitti e lo fa con un ovvio gioco di parole,Deadpool uccide l’universo Marvel di nuovo, dove il titolo suggerisce un sequel che non c’è.

La storia si può considerare una sorta di sequel solo per l’intento, anche questa volta infatti il mercenario chiacchierone finirà per sventrare allegramente gente in calzamaglia per tutta la durata della miniserie ( 5 numeri ), ma l’origine della sua pazzia sarà diversa, questa volta sarà indotta da un gruppo di oscuri personaggi ( che non vi dico per non rovinarvi la sorpresa ).

deadpoolkills

Deadpool uccide l’universo Marvel di nuovo risulta però una versione All new all different del predecessore, sono passati un po’ di anni dal 2012 e lo status quo dei protagonisti è cambiato, basti pensare che attualmente Wade è un Avengers, però questi cambiamenti non bastano da soli a far girare una trama già vista.

Non aiuta del tutto neanche la parte investigativa che vede un team di “eroi urbani ” del calibro di Cable, Misty Knight, Kate Bishop, Jessica Jones, Moon knight e Il Punitore cercare di capire cosa succede a Deadpool.

rsz-deadpool-kills-the-marvel-universe-again-1001290-1280x0-1499266609248_1280w

Il punto peggiore della miniserie è che stranamente Cullen e Dalibor Talajic non sembrano avere il polso dei personaggi in gioco, gli eroi sono poco riconoscibili e buttati in pasto solamente per placare la fame di gore del lettore, semplificando al minimo i combattimenti.

Questo punto negativo annulla le volte in cui Talajic invece sfrutta a pieno gli espedienti grafici per mostrarci il delirio nella mente del protagonista, quindi in conclusione Deadpool uccide l’universo Marvel di nuovo si ritrova appena appena alla sufficienza, nell’insieme mi è sembrato meno fresco e convincente del precedente.

 

Marcello Portolan

Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD