Black Hole

Black Hole: la graphic novel di Charles Burns diventa film L'opera, uscita nell'arco di 10 anni da tempo nel mirino di Hollywood, sembrerebbe aver trovato il regista designato

5644 0

Il sito Hollywood Reporter, ha annunciato che il regista di DopeRick Famuyiwa prenderà il ruolo di regista e sceneggiatore nel prossimo adattamento cinematografico del fumetto Black Hole.

La storia scritta e illustrata ( in bianco e nero ) dal Charles Burns è composta da 12 uscite, rilasciate nel lunghissimo periodo di 10 anni tra il 1995 e il 2005 con un discreto successo tra i lettori diventando un vero e proprio cult e riuscendo a vincere  numerosi premi come un Harvey Award, un Ignatz Award e un Eisner Award, in Italia è stata pubblicata in volume dalla casa editrice  Coconino Press .

Black Hole è da tempo segnata sui taccuini di mezza Hollywood. la Paramount a conclusione della serie si era mossa in tal senso ingaggiando il regista Alexandre Aja ( The 9th Life of Louis Drax  ) e dando il compito di scrivere la sceneggiatura allo sceneggiatore di Pulp Fiction ,Roger Avary e al creatore di American God, Neil Gaiman.Per motivazioni non meglio note il progetto si arenò qualche anno più tardi, nel 2008, con l’abbandono prima di Aja ( sostituito prontamente dal regista di Fight CLub,David FIncher ) e poi del duo di sceneggiatori.

Con l’indiscrezione sull’ingaggio di Famuyiwa  sembrerebbe che il progetto sia pronto per ripartire con Plan B e New Regency alla produzione.

L’opera di Burns, ambientata negli anni ’70, segue la storia di un gruppo di ragazzi di Seattle che verranno a contatto con “The Bug”, una malattia incurabile a trasmissione sessuale che provocherà mutazioni scioccanti.

Qualche fan ha espresso dubbi sul regista, considerando Rick Famuyiwa legato per lo più al genere di commedia e non al clima body

horror in stile Cronenberg ( La Mosca )  che la pellicola dovrebbe richiedere, ma potrebbe sempre rivelarsi una sorpresa, come recentemente è capitato con Get Out, fresco candidato agli Oscar.

Voi cosa ne pensate del progetto ? conoscete la Novel ?

Marcello Portolan

Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD