Harley Quinn: Sam Humphries è il nuovo sceneggiatore Presentato il nuovo team artistico per la serie regolare di Harley Quinn. Team composto da Sam Humphries e John Tims

8845 0

Sam Humphries e John Tims 

 saranno il nuovo team artistico della serie regolare di Harley Quinn a partire da luglio con l’uscita del numero 45. Lo sceneggiatore ha già lavorato in passato in casa DC per le testate di Nightwing e Green Lanters.

Dalle prime indiscrezioni sembrerebbe che la psicopatica Harley Quinn si “farà una bella gita fuori porta” sul pianeta sul pianeta Apokolips, i lettori veterani si ricorderanno che un tempo il pianeta era sotto il dominio del crudele Darkseid. E’ molto probabile che la nostra Harley potrebbe entrare in contatto con alcuni elementi creati da Jack Kirby nella sua famosissima opera Quarto Mondo. In particolare ci potrebbe essere l’occasione di incontrare personaggi singolari come Nonnina Cara e le Furie.

01-31

Harley è uno dei personaggi più celebri dell’Universo DC, lavorare con lei mi permetterà di creare un bel po’ di confusione e casini  sulle pagine della mia serie. Harley è un personaggio totalmente imprevedibile e fuori da ogni schema logico. Jimmy e Amanda hanno firmato una run bellissima su Harley Quinn, cinque anni di storie fantastiche. Hanno caratterizzato il personaggio meglio di chiunque altro.Una delle cose che contraddistinguerà la mia gestione sarà riportarla al centro dell’Universo DC. Vedremo facce, personaggi e luoghi familiari. Il punto di partenza migliore è portare si da subito Harley su Apokolips. Se c’è una persona in grado di prendere il controllo del pianeta da sola, quella è Harley.Quando impugnerà il “martello infuso di Kirby”, riceverà dei poteri mai avuti prima: sarà differente da ogni martello avuto in precedenza, e sapete quanto le piacciano i martelli.

Le novità legate alla folle Harley non si fermano qui perchè, pochi giorni fa, è stato annunciato l’imminente matrimonio tra lei e lo spietato Joker. Per maggiori dettagli vi rimando al nostro articolo che potete trovare qui.

Fonte:Washingtonpost

Andrea Patruno

Nerd certificato dal 1991, ha imparato a leggere con Topolino e romanzi storici. Tutt'ora divora libri, fumetti, film e serie TV. Laureato in comunicazione e marketing, con specialistica successiva in comunicazione, con una tesi dal titolo "Nuovi media e comics nella multicanalitá: la modernità semantica emergente del fumetto".