Marvel, Hunt for Wolverine: Tom Taylor e R.B. Silva parlano di Adamantium Agenda Il team creativo di una delle miniserie che annunciano il ritorno del mutante artigliato promette rivelazioni che ...romperanno l'internet

4576 0

Negli scorsi articoli vi abbiamo parlato del piano della Marvel per il ritorno del Wolverine originale attraverso una serie di miniserie ( scusate il gioco di parole ) una di queste è Adamantium Agenda.

La miniserie è affidata al team composto da Tom Taylor, scrittore delle avventure della Nuovissima Wolverine e R.B. Silva (Generations: Le Fenici)  a loro è stata data la miniserie che scava nel passato del mutante artigliato tramite lo sguardo dei suoi vecchi compagni di squadra degli originali New Avengers, in cerca di lui, ma destinati a trovare molto altro.

Il duo ha risposto alle domande della redazione di Newsrama

Taylor

Mark Paniccia mi ha chiesto se avessi voglia di scrivere Spider-Man, Luke Cage e Iron Man. Ho detto di sì prima che avesse modo di aggiungere altro. Poi ho chiesto se Jessica Jones fosse disponibile al posto di un altro eroe che aveva suggerito, perché sono un suo grande fan e sarebbe stata perfetta per la storia che avevo in mente.

Io e Charles Soule abbiamo avuto qualche chiacchierata e ho deciso di riportare la storia a un certo incidente accaduto durante i vecchi cicli di New Avengers. Ecco com’è nata Adamantium Agenda. Vi avverto: altri eroi potrebbero fare capolino.

Silva

Stavo cominciando a lavorare a un nuovo arco narrativo di X-Men: Blue quando mi hanno avvertito che ero stato scelto per questo progetto. Grande notizia. Ne sono stato subito entusiasta, perché Wolverine è uno dei miei personaggi preferiti in assoluto.

Taylor

Nonostante siano padre e figlia, Laura e Logan sono molto, molto differenti nei panni di Wolverine. Sceneggio le storie di Laura da ormai tre anni, e sono stato abbastanza fortunato da poter scrivere anche Vecchio Logan un paio di volte.

Silva

Quando disegno Wolverine, mi piace moltissimo realizzarlo molto cartoonesco. Lo immagino basso, scorbutico, divertente. Cerco sempre di renderlo molto tozzo nelle immagini in cui appare assieme ad altri personaggi e di rendere il suo linguaggio del corpo esagerato. Senza dubbio, è uno dei supereroi più espressivi che abbia mai avuto il piacere di disegnare.

Taylor

Quello che vedete in questa miniserie è un team di eroi che hanno una lunga storia di collaborazione con Wolverine e che si sentono molto protettivi nei suoi confronti. Gli hanno fatto una promessa molto precisa, in passato, e hanno intenzione di fare tutto quel che possono pur di ritrovare il suo corpo, dato per smarrito.

Ognuno di loro è un personaggio su cui non vedevo l’ora di lavorare. Credo che sia il sogno di ogni scrittore di fumetti avere per le mani Spider-Man, quindi lui era decisamente sulla lista. Ma sono anche un ammiratore di Jessica Jones, dai tempi di Alias, e il suo rapporto con Luke Cage è grandioso. Ho anche passato un anno a scrivere le avventure di Superior Iron Man, ma l’opportunità di raccontare un Tony non malvagio era un bonus. Mi sono divertito molto a trovarne la voce e tutti i membri del gruppo interagiscono in maniera spettacolare. È uno spasso, e credo che R.B. Silva sia l’artista perfetto per infondere vita a questi eroi.

Silva

Devo essere onesto: sono entusiasta di poter disegnare Luke Cage. Davvero! Grandioso!

Taylor

Voglio che i fan sappiano che la storia che raccontiamo è molto più ampia ed importante di quanto si possa immaginare. Ha delle conseguenze importanti, quindi non perdetevela. C’è all’orizzonte una gigantesca rivelazione, in questa miniserie, che riguarda tutti i fan della Marvel. Spero che questo non romperà l’Internet, perché devo dire che la rete è piuttosto utile, ma si tratta di qualcosa di davvero scioccante.

Una promessa importante quella di Taylor, che con la sua serie vuole ” Rompere l’internet” , ci riuscirà ??

Adamantium Agenda: Le Cover

Fonte: Newsarama

Marcello Portolan

Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD