Festival di Cannes

Cannes 2018: Netflix non parteciperà Ted Sarandos conferma la scelta dell'azienda di non partecipare alla Kermesse, trovando inaccettabile la decisione del direttore artistico dell'evento

3829 0

Lo scontro fra Netflix e Cannes sembrerebbe giunto all’epilogo, almeno per quest’anno.

Ted Sarandos ha infatti confermato che il colosso internazionale dello streaming non prenderà parte al Festival di Cannes 2018, in seguito al cambio di regole sancito da Thierry Fremaux, il direttore artistico.

Thierry ha infatti bandito dalla competizione francese qualsiasi film che non abbia una distribuzione cinematografica, una semplice soluzione per Netflix sarebbe distribuire i titoli interessati dalla situazione nelle sale, in modo da renderli eleggibili, ma l’azienda ha preferito non prendere parte alla Kermesse:

Vogliamo che i nostri film siano trattati equamente come quelli di ogni altro regista. C’è un rischio da parte nostra nel percorrere questa strada e vedere i nostri film e registi essere trattati senza rispetto al festival. Hanno imposto un tono. Non penso che sarebbe una buona cosa per noi essere lì.

Lo scorso anno, Netflix aveva partecipato alla manifestazione portando in concorso titoli come Okja e The Meyerowitz Stories. Il direttore Fremaux ha però poi messo in chiaro che a partire dall’edizione numero 71 del festival sarebbero stati accettati in gara solo film portati in sala prima della pubblicazione in home video. In francia vige una legge secondo cui i titolo non possono essere distribuiti in streaming o su altre piattaforme domestiche prima di 36 mesi dall’uscita sul grande schermo.

Sarandos,chief content officer della compagnia, ha spiegato come per lui questa situazione sia inaccettabile e per questo hanno scelto di non partecipare all’evento. Ha poi infierito sulla situazione ricordando che la direzione del festival ha anche bandito i selfie sul tappeto rosso, chiedendosi quindi quale sarà la prossima tecnologia a finire nel mirino di Cannes nel futuro.

La manifestazione cinematografica si terrà dall’8 al 19 maggio prossimi, fra i film colpiti da questa limitazione spicca Roma di Alfonso Cuarón primo nella lista di titoli che non saranno presentati durante la manifestazione cinematografica.

Voi cosa ne pensate ?

Fonte : Variety

Per tutte le notizie sul mondo di Netflix seguite punto Netflix su Facebook
bannerpni

Marcello Portolan

Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD