Harmony, il tassello finale della trilogia di Project Itoh Arriva finalmente in Italia l'adattamento a fumetti del celebre romanzo di Project Itoh

6389 0

Cosa accadrebbe alla nostra società se il mondo venisse squassato da un olocausto atomico e dal successivo proliferare di epidemie? Quale strategia si adotterebbe per preservare la sopravvivenza dell’umanità e scongiurare nuove catastrofi? Ma soprattutto… avremmo la certezza che tali strategie possano funzionare davvero, senza pesanti ricadute in termini esistenziali?  Nella società post-Maelstrom – il caos nucleare che si è scatenato nel mondo e a cui gli Stati hanno reagito con una dottrina chiamata “sopravvivenzialismo” – ogni uomo è una risorsa: bisogna rispettare gli altri e il proprio corpo, mangiando bene, evitando i vizi, le dipendenze… e i dubbi. Tuan Kirie è un ispettore di rango superiore dell’Elica (W.H.O.), l’avanguardia del sopravvivenzialismo. In passato ha tentato il suicidio, considerato il sommo male per l’attuale società, e il caso vuole che una persona cui è fortemente legata si uccida proprio davanti ai suoi occhi. E non sarà l’unica…

<Harmony/>

 

<harmony/>, è la terza opera della cosiddetta “Trilogia di Project Itoh”, il primo volume sarà disponibile in fumetteria, libreria e Amazon dal 18 Aprile 2018. Il volume avrà 208 pagine con sovraccoperta al prezzo di €5,90.  Il romanzo originale è stato scritto da Satoshi Ito alias Project Itoh mentre l’adattamento a fumetti proposto da Edizioni Star Comics è stato curato da Fumi Minato.

Satoshi Ito,è nato nel 1974 a Tokyo ed è stato un romanziere e saggista giapponese divenuto famoso grazie al suo romanzo  Genocidal Organ il cui adattamento a fumetti è uscito lo scorso mese sempre per Star Comics. A completare la “Trilogia di Project Itoh” troviamo The Empire of Corpses e Genocidal Organ. Satoahi ci ha lasciato prematuramente nel 2009 a causa di una malattia incurabile, tra le sue opere più famose troviamo (oltre alla già citata trilogia) anche Metal Gear Solid: Guns of the Patriot che ripercorre in maniera originale e toccante l’ultimo viaggio di Solid Snake e il suo ultimo scontro con Liquid Ocelot, tenendosi fedelissimo agli eventi che sono narrati nell’opera di Hideo Kojima.

Andrea Patruno

Nerd certificato dal 1991, ha imparato a leggere con Topolino e romanzi storici. Tutt'ora divora libri, fumetti, film e serie TV. Laureato in comunicazione e marketing, con specialistica successiva in comunicazione, con una tesi dal titolo "Nuovi media e comics nella multicanalitá: la modernità semantica emergente del fumetto".