Le variant cover omaggio ai 50 anni di Carol Danvers Marvel Comics ha deciso di onorare 50 anni di onorata carriera con ben 5 variant cover

3331 0

Nel lontano 1968 Roy Thomas Gene Colan lanciarono sulle pagine del numero #13 di Marvel Super-Heroes il personaggio di Carol Danvers. Quest’estate il personaggio compirà 50 anni e la Marvel Comics ha deciso di rendere omaggio a tanti anni di onorata carriera come supereroina con ben 5 variant cover.

Le 5 cover mostreranno le fasi più importanti della sua vita a partire dalla sua prima apparizione come personaggio secondario del vero Capitan Marvel, sono omaggiate tutte le sue gesta nei panni di Binary, Ms. Marvel, Warbird e infine il suo ruolo attuale: Capitan Marvel.

Le variant le troveremo su 5 albi diversi che saranno disponibili a partire da luglio negli Stati Uniti: Avengers #4 variant di Kate Niemczyk e Morry Hollowell, Black Panther #3 ad opera di Paul Renaud, Doctor Strange #3 disegnata da Emanuela Lupacchino e Jason Keith, Immortal Hulk #3 con i disegni di Mahmud Asrar ed Edgar Delgado e infine su Thor #3 a cura di John Tyler Christopher

A partire dal 2012 Carol è diventata il nuovo Capitan Marvel e ha deciso di indossare un nuovo costume ispirato (e in omaggio) a quello classico dell’originale supereroe Kree.

Quest’estate sarà molto importante per Carol Danvers perchè oltre alle 5 variant cover ci sarà un’importante arca narrativo legato al rilancio Fresh Start a cura di Margaret Stohl Carlos Pacheco che promettono una rinarrazione, non una vera e propria reinvenzione delle origini e della  sua storia.

Il prossimo anno invece arriverà nelle sale cinematografiche il film dedicato a Captain Marvel che sarà interpretata da Brie Larson. Il cast sarà davvero notevole perchè troveremo Jude Law, Samuel L. Jackson, Djimon Hounsou, Lee Pace e Clark Gregg. Questo nuovo film rientrerà nella nuova fase del Marvel Cinematic Universe e probabilmente il personaggio potrà essere tra i protagonisti principali del secondo capitolo “cosmico” degli Avengers.

Fonte: comicosity

 

Andrea Patruno

Andrea Patruno

Nerd certificato dal 1991, ha imparato a leggere con Topolino e romanzi storici. Tutt'ora divora libri, fumetti, film e serie TV. Laureato in comunicazione e marketing, con specialistica successiva in comunicazione, con una tesi dal titolo "Nuovi media e comics nella multicanalitá: la modernità semantica emergente del fumetto".