Breaking News: La Comcast conferma l’intenzione di acquistare la Fox! Ora la Disney cosa farà? La Comcast entra a gamba tesa sull'accordo di acquisizione della Fox da parte di Disney, e le cose cambiano del tutto!

9604 0

Fino a qualche giorno fa erano solo voci di corridoio, ma oggi la Comcast ufficializza, con un comunicato stampa, il voler proporre un’offerta d’acquisto per la 21st Century Fox per scalzare e subentrare alla Dinsey nell’accordo.

La società ha dichiarato che sono già in fase avanzata nella formulazione dell’offerta, ma la cifra non è ancora stata confermata, anche se fonti ufficiose sostengono che si aggiri sui 60 miliardi di dollari, ovvero 7,6 miliardi in più rispetto alla cifra di 52,4 miliardi offerti dalla Disney. La Comcast, che ricordiamo possiede la NBC Universal, ha aggiunto che qualsiasi offerta farà, questa sarà in contanti e in liquidi, e che sarà migliore di quella della diretta concorrente.

Al momento l’accordo di acquisizione della Fox a favore della Disney è al vaglio dell’anti-trust che dovrebbe pronunciarsi entro la metà del 2019, ma proprio perchè la decisione e il nullaosta non è ancora stato dato che la Comcast ha deciso di provare a rovinare i piani della casa di Topolino. Per entrare meglio nei tecnicismi, sembrerebbe che la Comcast sia più interessata alle quote di Sky in mano alla Fox, la quale è già in accordi per diventarne unica proprietaria e quindi chi acquisirebbe la Fox, acquisirebbe anche Sky. La Disney, di rimbalzo, non ha particolari interesse per Sky e da qualche giorno Bob Iger, presidente della compagnia, dichiarava che la sua società avrebbe potuto rinunciare alla quota di Sky, permettendo così alla Fox di poter stringere due accordi distinti. In questo modo la Disney entrerebbe in possesso dei canali Fox e dei diritti Marvel (oltre ad altre proprietà e altri franchise come Fast & Furious, Avatar, ed altri), mentre la Comcast acquisirebbe Sky. Quest’ultima però si stà dimostrando molto aggressiva e conferma che vuole subentrare a 360 gradi nell’accordo al posto della Disney.

La Fox, in caso di rottura dell’accordo con la Disney, dovrebbe pagare a quest’ultima una clausola di 1,52 miliardi, ma il rilancio della Comcast è talmente elevato che il margine per migliorare gli utili sarebbe comunque in attivo.

FONTE:CBM

 

 

Iarin Fabbri

Spadin (alias Iarin Fabbri) è uno dei fondatori di Project Nerd. E' socio fondatore di Webbare.it che è l'azienda che si occupa di tutto lo sviluppo software e montaggi video e grafica per Project Nerd. Spadin è esperto di retrogaming e comics, più che esperto, possiamo definirlo memoria storica, e si tiene informato sulle serie tv e i cine-comics