E3 2018 Nintendo: la “Grande N” va in cerca di conferme Los Angeles non è mai stato lo scenario preferito di Nintendo. Tuttavia l'Azienda di Kyoto dovrà fare i conti con una comunità che vuole conferme delle promesse fatte con Swtich

7102 0

L’E3 non è mai stato lo scenario preferito di Nintendo. Questo perché l’Azienda di Kyoto fa sempre di tutto per differenziarsi il più possibile dal resto dell’industria. Alla fine si sa: Nintendo è praticamente la sola grande azienda capace di essere sempre coerente con un’etica e una morale di fondo sempre forte e ben distinguibile. E diversamente dalle altre società, Nintendo tiene molto alla sua tradizione e in qualche modo, portarla sui grandi palco scenici d’america, non è il modo migliore per valorizzarla, nonostante sia innegabile quanto il mercato americano sia fondamentale per l’antica azienda nipponica.

Sarà proprio per questo che negli ultimi anni Nintendo si è sempre presentata virtualmente alla conferenza losangelina, fatta ovviamente eccezione per quelle poche occasioni in cui si è dedicato spazio alla presentazione di nuove console. Ciò non è accaduto con Nintendo Switch, la quale è stata presentata in modo non convenzionale nel corso dell’autunno 2016 tramite una serie di trailer davvero perfetti per quanto concerne la loro capacità di comunicare le caratteristiche innovative del prodotto. E a un anno di distanza dal lancio globale della console ibrida, Nintendo deve dimostrare di esser capace di confermare quanto di buono ha già fatto con la sua console. Perché è vero: non tutto ciò che inizia bene, riesce a finire meglio e in tal senso, Nintendo, si deve davvero dar molto da fare.

Prendendo in considerazione quelle che sono le variabili in campo, abbiamo stilato una piccola lista dei titoli che potrebbero essere presenti all’E3 2018 per quanto concerne la conferenza Nintendo. In modo analogo agli altri articoli dedicati all’evento americano, la probabilità che un tal videogioco compaia è espressa in stelle con un valore minimo di una stella e uno massimo di cinque stelle.

Pertanto, ecco di seguito le nostre previsioni:

 

 

Pokémon switch

stellagattostellagattostellagattostellagatto

Perché lo prevediamo: Dopo l’annuncio dell’anno scorso riguardo allo sviluppo di un Pokémon per Switch, ci aspettiamo il trailer e magari il gameplay in pompa magna

Come sarà fatto: I rumors più recenti parlano di una sorta di reboot. E’ difficile prevedere come sarà questo nuovo Pokémon, anche se probabilmente prenderà qualcosa da Pokémon GO!

Quando uscirà sul mercato: Fine 2018.

 

e3 2018 nintendo pokemon

 

 

 

 

Metroid Prime 4: Renegade

stellagattostellagattostellagattostellagattostellagatto

Perché lo prevediamo: Già annunciato nel corso dell’E3 2017 in modo ufficiale, speriamo in un gameplay e un trailer più approfonditi della nuova avventura di Samus

Come sarà fatto: calcolando che sarà affidato a uno studios esterno e non ai grandissimi Retro Studios, possiamo aspettarci uno stravolgimento della formula di gioco

Quando uscirà sul mercato: primo trimestre 2019

 

e3 2018 nintendo metroid-prime-4

 

 

 

Bayonetta 3

stellagattostellagattostellagattostellagattostellagatto

Perché lo prevediamo: non facciamo altro che aspettare il gameplay. Il gioco è infatti stato annunciato con un teaser ai Game Awards 2017.

Come sarà fatto: probabilmente come gli altri due, ma con una sperimentazione più forte in vista delle possibilità di gameplay offerte da Nintendo Switch

Quando uscirà sul mercato: fine 2018

 

33063467_1817532381644295_3461231723423989760_n

 

Super Smash Bros Switch

stellagattostellagattostellagattostellagattostellagatto

Perché lo prevediamo: il gioco è stato annunciato tramite un teaser trailer davvero ad impatto. Sicuramente sarà uno dei grandi protagonisti dell’intera fiera

Come sarà fatto: Smash Bros non cambia. Semplicemente, offrirà un livello tecnico ancor più ricercato e probabilmente nuove possibilità multiplayer offerte grazie alla modularità di Nintendo Switch

Quando uscirà sul mercato: Settembre 2018

 

e3 2018 nintendo super-smash-bros

 

 

Yoshi Switch

stellagattostellagattostellagattostellagatto

Perché lo prevediamo: Essendo già stato presentato in passato, la sua presenza all’E3 è praticamente scontata.

Come sarà fatto: 2.5D, tanto divertimento e gameplay classico anni ‘80 all’ennesima potenza

Quando uscirà sul mercato: Metà 2019

 

e3 2018 nintendo yoshi

 

 

Star Fox Lylat System

stellagattostellagattostellagatto

Perché lo Prevediamo: Nintendo dovrebbe presentare una bomba finale e pensiamo che il ritorno di questa IP, magari sviluppata proprio da Retro Studios, possa fare impazzire tutti i fan

Come sarà fatto: Open World. con elementi di Racing alla F-Zero. Il tutto supportato dall’eredità creativa sia di Star Fox che, soprattutto, di F-Zero. Ci sarà da divertirsi!

Quando uscirà sul mercato: Fine 2019. Si dovrà aspettare tanto!

 

e3 2018 nintendo starforx

 

Ricordiamo che la conferenza Nintendo sarà visibile a tutto il pubblico italiano a partire dalle ore 18:00 (ora italiana), Martedì 12 giugno 2018. Il tutto sarà sicuramente visibile nel sito internet italiano dell’Azienda raggiungibile seguendo questo link.

Marco Masotina

Marco Masotina

Tosto come un Krogan, gli piace essere graffiante e provocante per scoprire cosa il lettore pensa dei suoi strani pensieri da filosofo videoludico. Adora i lupi, gli eventi atmosferici estremi, il romanticismo e Napoleone.