Franco Battiato projectnerd.it

Franco Battiato: il cantautore potrebbe essere affetto da Alzheimer Dopo un silenzio che dura da mesi, si sospetta che il cantautore sia gravemente malato.

5867 0

Sono passati oramai otto mesi da quando Franco Battiato ha rilasciato le ultime notizie a suo riguardo, dopo essersi fratturato il bacino e il femore nella casa di Milo, in Sicilia. L’incidente avvenuto al cantautore settantatreenne ne ha compromesso gli impegni canori della stagione musicale, annullando immediatamente le date successive all’accaduto nelle città italiane che avrebbero ospitato Battiato, negli stadi e negli auditorium. Da allora, il musicista catanese non ha più dato modo a giornalisti e seguaci di conoscere il suo stato di salute, che ora si sospetta essere più grave del previsto.

In un post su facebook, Roberto Ferri, amico di Franco Battiato, avrebbe scritto un’ode intitolata Prigionieri delle Nostre Solitudini, dedicata “all’amico che fu e che non mi riconosce più”. Ferri è amico di lunga data del musicista, con cui condivide la professione, vincitore come autore del Festival di Sanremo 1983 con la canzone Sarà quel che sarà, cantata da Tiziana Rivale. Laureato in Chimica, aveva collaborato tra gli altri anche con Morandi, Cutugno, Dori Ghezzi, Celentano e Noemi.

L’ode di Roberto Ferri a Franco Battiato

Sebbene le condizioni di salute di Franco Battiato siano ancora da confermare, l’ode di Ferri sembra non lasciare spazio a troppe interpretazioni, con parole che alludono chiaramente all’Alzheimer e alle sue conseguenze.

Ti ho visto rincorrere le parole
e fuggire stranamente dalle note
tutte volavano insieme ma sole
a differenti e specifiche quote
Mentre la tua mente non si sa dove fosse
lungo antichi lidi o prati scoscesi
e di quando bambino davi qualche colpo di tosse
davanti al camino dai ceppi accesi
Ed hai viaggiato tra correnti gravitazionali
rincorrendo il senso dell’essenza
rifiutando la carne degli altri animali
perché dicevi che potevi vivere senza
Ci hai fatto ballare e pensare
ed anche ridere e giocare
condannando i malvagi ed il male
e questa Povera Patria che non vuol morire
Ti sei preso Cura di noi e noi te lo dobbiamo.
ed è per questo che un messaggio ti mandiamo
Ripetendoti la frase che ci insegnasti ahimè…
rimani tranquillo caro che noi avremo Cura di te…

Sebbene le parole commoventi sembrino citare dei chiari segnali dello stato di salute di Battiato, il cantate e i suoi rappresentanti non hanno ancora rilasciato nessuna dichiarazione. A conferma di questo rumor, però, ci sarebbe il commento di Salvatore Fazio, come riportato da Rolling Stones, in cui si cita lo stato di apprensione dell’intera città di Catania.

Franco Battiato projectnerd.it
Il commento rilasciato all’ode di Ferri sulle condizioni di salute di Franco Battiato

Qualunque siano le condizioni di Battiato, gli auguriamo quelle migliori, essendo il cantautore un patrimonio inestimabile della musica cantautorale italiana.

 

 

 

Francesco Paolo Lepore

Francesco Paolo Lepore

Redattore presso PJN e CinemaTown, laureato in Nuove Tecnologie dell'Arte, studente di Social Media Marketing. Il cinema è una costante della sua vita. Ha scritto e diretto diversi progetti per le università e il territorio. Amante dei mass media, ne studia minuziosamente i meccanismi utili alla comunicazione emozionale. Scrive da sempre, osserva da sempre, ricorda tutto da sempre.

There are 1 comments

  1. Pingback: Franco Battiato smentisce di essere affetto da Alzheimer

Comments are closed.