Box-office Italia: Gli Incredibili 2 in vetta La classifica degli incassi di ieri al box-office italiano vede il sequel de Gli incredibili in testa, seguito dall'horror The Nun.

5157 0

Il box-office vede parecchie sorprese nella classifica settimanale degli incassi italiani nelle sale. In prima posizione troviamo Gli incredibili 2, film di Brad Bird, che nella giornata di ieri ha registrato circa 35mila presenze, ossia 205mila euro.

Gli Incredibili 2, pertanto, rimane la vetta incontrastata, con un incasso complessivo che conta oltre 5 milioni di euro.

Risultati immagini per the nun

A seguire, al secondo posto, troviamo l’horror The Nun. Il film di Corin Hardy aggiunge 148mila euro di incasso alla somma totale di circa 2 milioni e mezzo, confermandosi un gran successo.

Al terzo e quarto posto della classifica di ieri si piazzano due new entry. La prima è l’ultimo film di Spike Lee, Blackkklansman, che nella sua giornata d’esordio ha incassato circa 43mila euro; la seconda è Michelangelo – Infinito, film di Emanuele Imbucci che registra 5.600 presenze e porta a casa 42mila euro.

Leggi anche: Box-office Italia: ecco gli incassi settimanali

Ricchi di fantasia è un’altra new entry che occupa il quinto posto negli incassi della giornata di ieri, con 5.600 presenze in sala e un incasso totale di 31mila euro.

A seguire, alla sesta posizione della classifica, si piazza il nuovo film di Terry Gilliam: L’uomo che uccide Don Chisciotte, infatti, con oltre 26mila euro e 4.000 presenze si rivela un esordio niente male.

Sempre nella giornata di ieri, al settimo posto della classifica degli incassi troviamo Sei ancora qui (I still see you), distribuito a Eagle Pictures, che totalizza 22mila euro.

Immagine correlata

Sei ancora qui è seguito da The Equalizer 2, che ha resistito all’ottavo posto incassando altri 16mila euro e registrando oltre duemila presenze in sala.

Resiste bene anche Una storia senza nome, distribuito da 01 Distribution, che assieme a The Equalizer 2 e ai primi due film della classifica si rivela l’unico film in classifica dal weekend scorso, contando i soli incassi della giornata di ieri. Una storia senza nome porta a casa altri 16mila euro, con 3.100 presenze.

A chiudere la classifica di ieri c’è Tutti in piedi, che incassa poco più di 16mila euro.

Federica Cremonini

La sua passione per la settima arte comincia quando, da piccola, scopre una videocassetta di Nightmare nascosta su una mensola in casa. Trascorsi i primi anni di cinefilia ad approfondire l'horror (in ogni salsa), passa alla seconda fase tipica di ogni appassionato: Lynch, Kubrick, Tarantino. Dopo una terza fase fatta di nouvelle vague, cinema russo e New Hollywood, decide che è finalmente pronta a dare la risposta definitiva: il suo cuore appartiene a David Cronenberg.